2000 corridori attesi alla Défi Wind di Gruissan



Soprannominato il “Woodstock scorrevole”, come osserva il suo fondatore Philippe Bru, la Défi Wind attende circa 2.000 partecipanti dal 3 al 12 maggio a Gruissan (Aude). Come ogni anno, questa 22esima edizione accoglie riders da tutto il mondo, dilettanti o campioni, raggruppati in tre discipline: windsurf, kiteboarding e wingfoil.

“La Défi Wind è al crocevia di tutti gli universi, Bru crede. La gente viene lì tanto quanto una famiglia per passeggiare e parlare con gli atleti, come con la loro società, per il piacere della prestazione. In acqua, ognuno si pone un obiettivo adatto a lui, qualunque sia il suo livello. »

Questo grande raduno avrà inizio venerdì sulla spiaggia degli Chalets. Onore agli aquiloni i cui appassionati di freestyle o di corsa si sfideranno fino a domenica in coreografie più spettacolari e aeree che mai, alla presenza di Théo de Ramecourt e Alexia Fancelli, detentrice del titolo. Dal 6 all'8 maggio sarà il Wingfoil a entrare in scena (gara dai 10 ai 20 km), disciplina in forte crescita.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *