25 russi e bielorussi autorizzati a partecipare alle Olimpiadi di Parigi 2024 sotto una bandiera neutrale



Quattordici atleti russi e undici bielorussi sono stati autorizzati dal CIO a partecipare, sotto bandiera neutrale, alle Olimpiadi di Parigi (26 luglio-11 agosto), in quattro discipline, secondo un primo elenco pubblicato sabato dall'organismo olimpico.

Gli atleti interessati, che gareggeranno nelle discipline di ciclismo su strada, ginnastica/trampolino, sollevamento pesi e lotta, hanno dovuto superare sia l'ostacolo delle qualificazioni sia un doppio controllo, da parte delle Federazioni Internazionali e poi del CIO, della loro mancanza di supporto attivo in della guerra in Ucraina e legati all'esercito del loro paese.

Venerdì la World Aquatics, la Federazione internazionale di nuoto, ha concesso lo status di neutralità alla nuotatrice russa Yuliya Efimova e a poco meno di una dozzina di nuotatrici bielorusse.

Dopo aver inizialmente bandito gli atleti provenienti da Russia e Bielorussia dallo sport mondiale in seguito all’invasione russa dell’Ucraina nel febbraio 2022, il CIO ha orchestrato il loro graduale ritorno, sotto uno stendardo neutrale, a condizioni rigorose ed escludendo immediatamente gli eventi a squadre.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *