5 rimedi contro i vermi intestinali


Pensavi che solo il tuo cucciolo o gattino potesse soffrire di un'infestazione parassitaria facile da risolvere con una visita dal veterinario e compresse per pulire l'intestino e il tratto digestivo ed eliminare i vermi dalle feci indesiderate? Purtroppo anche l’uomo può essere contaminato da parassiti interni e quindi necessita di vermifughi naturali! In effetti, anche piccoli vermi intestinali possono stabilirsi nel tuo intestino. Sono comuni anche nei bambini. Fortunatamente, è possibile eliminare il vermifugo naturale utilizzando un vermifugo umano.

Come fai a sapere se hai vermi intestinali?

I parassiti digestivi comuni includono ossiuri (piccoli vermi bianchi), nematodi, lombrichi, lamblie, anchilostomi e tenie (tenie). A seconda dei vermi, i sintomi possono variare da mal di stomaco, disturbi digestivi (diarreagonfiore, nausea e vomito) con insolito prurito locale, soprattutto nell'ano e durante la notte. Potresti anche notare febbre e perdita di peso. Questo è Grazie a questi sintomi sarai in grado di identificare un'infestazione da vermi.

Per la prevenzione o il trattamento è quindi possibile utilizzare vermifughi naturali per l'uomo. Evitate però di somministrarli ai vostri animali animali domestici affetti da vermi parassiti. Essi infatti non sono adatti alle loro esigenze. Inoltre, volendo pulire il loro apparato digerente con un trattamento antiparassitario inadeguato, rischi di farli ammalare gravemente!

Qual è il miglior vermifugo naturale? Ecco 5 rimedi della nonna contro i vermi.

1) La giusta dieta da adottare contro i parassiti

cipolla
Crediti: Colore / Pixabay

Come eliminare i parassiti in modo naturale? Già prendendoti cura della tua dieta quotidiana! Per la prevenzione o il trattamento, alcuni alimenti hanno effettivamente un potente azione vermifuga. Per eliminare i parassiti intestinali in modo naturale, ad esempio, non esitate a mangiare cipolle o rabarbaro con maggiore regolarità. Potete anche affidarvi a carote crude, curcuma, finocchi, chiodi di garofano, crauti freschi e succo di cavolo fresco.

2) Tra l'altro l'aglio, un vermifugo naturale per l'uomo

ail
Crediti: Pixabay/Skitterphoto

Ottimo per il sistema immunitario, anche l'aglio è il re dei cibi vermi per gli esseri umani che hanno vermi gastrointestinali. Questo vermifugo naturale è molto efficace soprattutto contro gli ossiuri. Inoltre, si prende cura della flora intestinale. Può essere consumato crudo e cotto, grattugiato o schiacciato. È possibile fare un infuso lasciando in infusione in acqua alcuni spicchi d'aglio per una notte. Questa miscela andrà poi filtrata e consumata il giorno successivo, evitando di mangiarla entro due ore dall'assunzione. Ma la cosa più semplice è invitarlo a quanti più pasti possibile! Che sia nelle salse delle vostre insalate, nei piatti di carne, nelle verdure fritte o nelle fette di pane tostato per l'aperitivo, ricordatevi di aggiungerlo. Alcuni usano addirittura l'aglio come supposta (appeso a un filo).

READ  Carlos Alcaraz è ancora indebolito da un fastidio all'avambraccio destro

3) Infusi vermifughi per l'uomo

infuso di timo
Crediti: iStock

Alcune infusioni antiparassitarie possono essere molto efficaci. Se l'aglio non è il tuo alimento preferito, queste tisane saranno una buona alternativa o un integratore. In erboristeria, generalmente consigliamo infuso di timo secco che quindi non lo è non solo utile per il mal di gola ! Per trarne beneficio potere antiparassitario, conta un cucchiaino per tazza di acqua bollente. Bevi la tua infusione 3 o 4 volte al giorno per due settimane.

Altrimenti prepara a decotto piccante alla cannella. In una tazza di acqua bollente, fai scorrere 2 bastoncini di cannella e fai bollire per altri 2 minuti. Lasciate poi in infusione fuori dal fuoco per 5 minuti. Tutto quello che devi fare è filtrare e bere questa tisana 2 o 3 volte al giorno per almeno dieci giorni per eliminare i vermi.

4) Semi di zucca, un vermifugo naturale essenziale

semi di zucca
Crediti: Wikimedia Commons/Roman Behar

IL semi di zucca COME olio di semi di zucca prodotti dai semi sono ottimi vermifughi. Questi sono in particolare prodotti che la tenia teme particolarmente. Per la prevenzione, puoi mangiare regolarmente questi semi in combinazione con semi di girasole (anche contro i vermi). Per un trattamento urto, mettere in infusione 10 g di semi di zucca tritati in una tazza di latte caldo. Quindi bevi l'infuso tutto in una volta e ripeti 3 settimane dopo. Allo stesso tempo, massaggia la pancia una volta al giorno per una settimana con un olio antiparassitario fatto in casa. Per fare questo basta unire 10 gocce di olio essenziale di lavanda vera a 30 ml di olio d'oliva.

5) Oli essenziali per combattere i vermi

piante di oli essenziali
Crediti: iStock

Tra questi rimedi naturali, evitare di usare un rimedio a base di olio essenziale per un bambino di età inferiore ai sei anni o per le donne incinte o che allattano. Gli oli essenziali efficaci contro la maggior parte dei vermi sono l'olio essenziale dialbero del tèl'olio essenziale di Camomilla romana e l'olio essenziale di timo linalolo. Per fare ciò, inizia eseguendo una prova sulla piega del gomito. Ciò eliminerà qualsiasi rischio di reazioni allergiche. Per fare ciò, applica una goccia e attendi 24 ore per assicurarti che non vi sia alcuna reazione. Quindi, usa il tuo olio essenziale durante il massaggio o l'ingestione contro il parassita.

READ  Royal Golf : Un golf dans un jardin d’Eden

Come fare un vermifugo fatto in casa con oli essenziali?

Ed esterno: Diluire 1 goccia per 4 gocce di olio vegetale. Massaggia il basso addome due volte al giorno per 10 giorni.
Un interno: Diluire 1 goccia in 1 cucchiaino di miele. Assumere 3 volte al giorno prima dei pasti per 10 giorni.

Oltre al tuo vermifugo naturale…

Riempi la lavatrice
Crediti: iStock

Durante le infestazioni parassitarie trattare tutta la famiglia (anche cani e gatti), poiché i vermi sono molto contagiosi. E per limitare i rischi di contaminazione, disinfettare tutto : lenzuola, asciugamani, biancheria intima, pigiami, vasca da bagno… Ad esempio, per i vostri tessili, pulite a più di 60°C per eliminare tutte le uova. Questo è un passo essenziale per liberarsi dai vermi.

Avrai anche bisogno di consultare un medico se persiste nonostante l'uso di un vermifugo naturale per l'uomo. Potrà quindi indirizzarvi verso i farmaci per via orale: sia antielmintici come il Fluvermal (in caso di ossiuri, ascaridi, tenie o tenie), sia antiparassitari su prescrizione a seconda delle vostre esigenze (ad esempio in caso di trematode epatico).

Come prevenire la comparsa dei vermi?

vermi intestinali naturali
Crediti: iStock

Chiedersi come smettere di avere i vermi non è sufficiente. Devi anche sapere come prevenirli e capire perché li hai ancora. La prevenzione dei vermi intestinali inizia con una buona igiene. In particolare, è opportuno lavati bene le mani dopo essere andati in bagno, ma anche prima di cucinare e prima di mangiare. Pensa anche a lavare correttamente frutta e verdura prima di consumarli e cuocere sufficientemente la carne prima di mangiarlo. Si sconsiglia inoltre di bere acqua di origine non chiara.

Insegnalo anche ai tuoi figli per non graffiare, perché rischiano di mettersi le mani in bocca o di contaminare altre persone. In questo caso può essere utile tagliare le unghie molto corte. Infine, non esitate a cambiare regolarmente le lenzuola e ad aprire le persiane nelle camere da letto. Gli ossiuri sono infatti sensibili alla luce.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *