5 rimedi naturali molto efficaci per alleviare le afte


Quasi tutti noi abbiamo già avuto un'ulcera alla bocca. E su una cosa sono tutti d'accordo: è molto spiacevole. Le ulcere alla bocca generalmente scompaiono entro una settimana. Tieni però presente che potresti accelerare il processo di guarigione e guarigione utilizzando alcuni ingredienti naturali con proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e cicatrizzanti. Che si trovino sulla lingua, sull'interno delle guance o sulle mucose delle gengive, questi rimedi naturali della nonna faranno la differenza nel trattamento delle afte. Dai una piccola spinta alle tue difese: se lo meritano!

Vi rassicuriamo, in questa lista non ci saranno prodotti acidi (succo di limone, aceto di sidro, ecc.) che sono sicuramente temibili, ma molto dolorosi!

Rimedi naturali per eliminare le afte?

1 – Olio essenziale di melaleuca

Crediti: Stephanie (strph) / Wikimedia Commons

Quello che ti serve :

  • 3 gocce di olio essenziale di melaleuca
  • 1 cucchiaino di olio vegetale

Passaggi:

1) Diluire l'olio dell'albero del tè nell'olio.

2) Successivamente imbevere un pezzo di cotone o un batuffolo di cotone e applicarlo sulla zona interessata

3) Ripetere il suo utilizzo due o tre volte al giorno per due giorni. Ed ecco qua!

Si possono utilizzare altri oli essenziali allo stesso modo: quello di laurier nobile (un classico contro le ulcere della bocca), quello di Chiodo di garofano (con proprietà antisettiche e antinfiammatorie) o quello di lavanda aspic (cicatrizzante e antibatterico). Tutte queste soluzioni per curarsi e alleviare il dolore con gli oli essenziali sono però vietate alle donne incinte!

2 – Buccia di melograno

Crediti: 3dman_eu/Pixabay

Quello che ti serve :

  • 1 cucchiaino di buccia secca di melograno (circa 5 g)
  • 250 ml di acqua

Passaggi:

1) In un pentolino aggiungete la buccia di melograno e la vostra tazza d'acqua e lasciate bollire a fuoco basso per 10 minuti.

2) Lasciare riposare a temperatura ambiente e filtrare il composto.

3) Metti in bocca qualche sorso del tuo composto e fai dei gargarismi per 2 minuti.

4) Ripetere il trattamento due volte al giorno per due giorni. È così semplice.

3 – Il potere dell'aloe vera

Crediti: casellesingold/Pixabay

Quello che ti serve :

– 1 cucchiaio di gel di aloe vera (circa 15 g)

Passaggi:

1) Inizia estraendo un cucchiaio di gel di aloe vera e poi strofinandolo sulle afte.

2) Lasciare agire senza risciacquare.

READ  Manon Herbulot, 2° al Rio TQO: “Dovrò ingoiare la pillola! »

3) Ripetere l'uso ogni giorno fino alla scomparsa della piaga. Vedrai, andrà molto velocemente.

Nello stesso reparto dei vostri negozi troverete anche il pietra di allume che può essere applicata anche sulle afte !

4 – Foglie di betulla

Crediti: Pixabay/Spektrum_shot

Quello che ti serve :

  • 1 cucchiaio di foglie di betulla essiccate (circa 10 g)
  • 125 ml di acqua

Passaggi:

1) Metti le foglie di betulla in una pentola con acqua e fai bollire per 10 minuti.

2) Filtra questo liquido e usalo per sciacquarti la bocca.

3) Gargarismi con acqua di betulla 2 o 3 volte al giorno.

Sempre nella sezione piante è possibile apporre a bustina di tè nero usata sulla zona dolorante, è uno dei rimedi naturali più semplici ed efficaci per curare le afte e calmare il dolore. Inoltre, puoi anche masticare foglie di basilico oppure fare dei gargarismi con un infuso di questa pianta aromatica per beneficiare delle sue proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Là tisana medicinale alla salvia (antisettico, astringente e cicatrizzante) sarà un ottimo collutorio. Ed infine, la tintura madre di mirra (antisettica, antinfiammatoria e cicatrizzante) può essere applicata pura sulle vostre lesioni orali.

5 – L’eterno bicarbonato di sodio

Crediti: iStock

Quello che ti serve :

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio (circa 5 g)
  • 125 ml di acqua

Passaggi:

1) Diluire il bicarbonato di sodio in acqua calda.

2) Fare dei gargarismi con questo liquido per 2 o 3 minuti.

3) Usalo tutti i giorni finché l'ulcera non guarisce completamente. Ancora una volta, ti ritroverai senza nulla in soli due o tre giorni. Promesso.

Se non hai più bicarbonato di sodio a portata di mano, il sale marino andrà molto bene per i tuoi collutori. Se le ulcerazioni sono molto dolorose utilizzare un collutorio con chiodi di garofano infusi in acqua bollente. Questo ottimo anestetico è tra i migliori rimedi naturali contro i dolori orali (afte, mal di denti, gengivite…).

Quali sono le cause delle afte?

afte
Crediti: iStock

Diversi fattori possono contribuire alla comparsa di queste lesioni dolorose sulle mucose orali. L'la dieta gioca un ruolo cruciale. Alcune sostanze, infatti, possono irritare la mucosa orale, favorendo così lo sviluppo di afte. Gli alimenti piccanti, acidi o che contengono potenziali allergeni possono essere fattori scatenanti. Ad esempio, abbiamo elencato alcuni alimenti che comunemente possono provocare ulcere alla bocca in questo caso. A questo si aggiungono potenziali carenze nutrizionaliin particolare nelle vitamine B12, B9 (acido folico) e ferro.

Tuttavia, il cibo consumato non spiega tutto. Una igiene orale inadeguata, lesioni causate dal lavaggio dei denti o protesi mal adattate possono, ad esempio, aggravare il problema creando infiammazioni. Delle fattori legati allo stress e ai disturbi immunitari può anche svolgere un ruolo nello scatenare le afte. Nei periodi di stress, il sistema immunitario si indebolisce, lasciando la porta aperta a problemi orali come le afte.

READ  A lungo in svantaggio, l'OL rovescia il Nantes in due minuti in Ligue 1

Oltre ai rimedi naturali, ecco alcuni consigli contro l’ulcera in bocca!

afte
Crediti: iStock

Sebbene le afte siano generalmente lievi e scompaiano da sole, è importante adottare misure per alleviarle, oltre a prevenirne la comparsa. I rimedi naturali possono infatti lenire il dolore e accelerare la guarigione. Tuttavia, niente è meglio della prevenzione. In particolare, avrai bisogno mantenere una dieta equilibrata. Evitare cibi piccanti, acidi e potenzialmente allergenici. Inoltre, assicurati di assumere abbastanza vitamine B12, B9 (acido folico) e ferro. Mantenere un idratazione adeguata contribuisce inoltre alla salute generale della bocca prevenendo la secchezza che può favorire la comparsa di afte. Quindi ricordati di bere abbastanza.

Pratica anche una buona igiene orale.. Lavati regolarmente i denti con uno spazzolino morbido e usa un dentifricio adatto. Evitare spazzolini da denti duri che potrebbero causare danni. Questi traumi orali provocheranno infatti un'afta! Assicurati inoltre che la protesi si adatti bene per evitare attriti.

Prenditi cura anche del tuo stile di vita. Ad esempio, come spiegato in precedenza, l’ansia può indebolire il sistema immunitario, da qui la comparsa di ulcere in bocca. Quindi esercitati tecniche di gestione dello stress, come la meditazione, lo yoga o il rilassamento. Questo ti aiuterà a evitare il superlavoro. Infine, limitare il consumo di alcol e tabacco. Queste sostanze possono infatti irritare la mucosa orale, contribuendo alla formazione di afte. Ridurre il consumo previene le irritazioni.

Se i sintomi persistono e frequenti afte è meglio consultare un professionista della salute orale per una diagnosi accurata e un trattamento adeguato. Il tuo dentista sarà in grado di eseguire un esame approfondito e identificare possibili problemi di fondo. Anche il vostro medico di base saprà darvi spunti interessanti contro questo problema doloroso e ricorrente.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *