6 consigli per non avere più questo problema


In inverno, non è raro sentire i capelli svolazzare intorno a noi o attaccarsi al viso. E lì non c'è dubbio: c'è elettricità nell'aria! Infatti, l’aria secca fa sì che la fibra capillare si carichi di elettricità statica. Cominciano però a funzionare un po' come delle calamite… E allora, viva il look mezzo Einstein e mezzo riccio che vi seguirà per tutto l'inverno! Inoltre, i capelli lisci e fini sono particolarmente colpiti a causa del loro attrito ripetuto, il che significa che si divertono tantissimo. Sei stanco di avere i capelli elettrici per tutto l'inverno? Fortunatamente, ci sono metodi semplici per porre fine ai capelli elettrici con i giusti prodotti per la cura dei capelli ricchi di idratazione per le tue lunghezze.

Nel dettaglio, perché abbiamo i capelli elettrici e perché in inverno peggiorano?

Particolarmente diffusi in inverno, i capelli elettrici sono spesso il risultato di condizioni atmosferiche e fattori ambientali. Durante la stagione invernale (e in misura minore durante la stagione autunnale), l'aria lo è davvero generalmente più secco a causa del riscaldamento interno e del freddo esterno. La bassa umidità provoca quindi accumulo di cariche elettrostatiche sui capelli che tendono a respingersi a vicenda. Questo è ciò che spiega l'effetto crespo e questo antiestetico aspetto elettrico.

IL La secchezza dell'aria contribuisce anche all'apertura delle cuticole dei capelli. Ciò li rende quindi molto più ricettivi alle cariche elettriche. Anche l'uso frequente di riscaldamento centralizzato, tessuti sintetici e cappelli di lana può aggravare il problema favorendo l'attrito tra i capelli e i tessuti. Ciò provoca una carica elettrica aggiuntiva e aggrava il fenomeno.

Per mitigare questo fenomeno, lo è fondamentale per comprenderne l'origine. Ciò consente di adottare misure pertinenti per evitare o limitare i fattori che potrebbero favorire l'accumulo di cariche elettrostatiche. Sono proprio questi suggerimenti e trucchi che ora ci concentreremo a svelarvi! 😉

1) Un interno più umido

umidificatore d'aria
Crediti: iStock

Il riscaldamento provoca secchezza dell'aria nei nostri interni. Pertanto, è necessario combattere questa stessa siccità se vuoi sperare di fermare i capelli elettrici. Per fare ciò, puoi acquistare un semplice modello di umidificatore. Altrimenti la soluzione resta quella di installare delle tazze d'acqua sui radiatori. Qui dovresti davvero sentire la differenza sulle squame dei tuoi capelli ribelli, ma anche sulla salute della tua pelle grazie all'effetto protettivo delle atmosfere leggermente umide!

READ  Golf Lyon Tassin sur LinkedIn : #golf #seminaire #convivialite #cohésion #lyon

2) Punta sugli abiti giusti per evitare di caricarti di elettricità!

scegliere i vestiti dell'armadio dell'armadio
Crediti: iStock

Alcuni vestiti favoriranno la carica elettrica e quindi i capelli che volteggiano! In tal modo, fuggire il sintetico a favore del naturale (cotone, lana, ecc.). Dimentichiamo ad esempio l'acrilico che è uno dei materiali peggiori per i capelli elettrici. E ovviamente alle scarpe riserviamo la stessa sorte! Infatti, una suola in cuoio che sfrega il terreno caricherà molto meno di una suola da basket in gomma… Inoltre, dimentica l'asciugatrice per un po. Certamente in inverno è pratico rimandare i capi che impiegano molto tempo ad asciugarsi a causa delle temperature. Tuttavia, questo peggiorerà il problema! Se decidi di utilizzarlo comunque, non asciugare completamente i vestiti: rimuovi solo la maggior parte dell'umidità.

3) Come una patata bollente, dai la tua elettricità a qualcun altro!

Vice
Cattura YouTube del canale YouTube Patrizia B

Per scaricare la propria elettricità, non c'è niente di meglio… che trasmetterla a qualcun altro! E per fare questo, la tecnica migliore è quella baciare una persona cara. Dopo la scarica (il “colpo di fulmine” tra voi), non avrete più i capelli elettrici.

4) Adottiamo il quadrato di seta sotto il cappello

tessuto di seta
Crediti: Pixabay/Tom69green

Il quadrato di seta sotto il cofano, una cosa da nonna vecchio stile? Purtroppo, le nostre orecchiette congelate e la temperatura corporea che scende bruscamente senza cappello non ci lasciano altra scelta: dobbiamo indossarne uno! Ma chi dice “cofano” dice anche “capelli elettrici” e “de-styling garantito”. Quindi non possiamo non consigliare indossare un quadrato di seta nel cappello o nel casco per evitarlo. Inoltre, puoi utilizzare la seta anche come federa per prenderti cura dei tuoi capelli e della tua pelle.

5) Un aggiornamento sui trattamenti da utilizzare per fermare i peli elettrici

olio per la cura dei capelli
Cattura YouTube del canale Kayley Melissa

Molti elementi legati alla cura dei capelli dissipare efficacemente l'elettricità statica. Ad esempio: non applicare troppo calore tranne durante lo shampoo, quando eviterai il classico risciacquo con acqua fredda. Inoltre, è particolarmente importanteidratare i capelli con creme idratanti senza risciacquo e cerca di farlo appesantire leggermente per limitare i voli! Per fare questo, puoi ad esempio utilizzare l'aloe vera, il burro di karitè o scaldare qualche goccia di olio vegetale tra le mani prima di passarli tra i capelli. Per l'olio, usa quello che hai: olio di cocco, olio di jojoba, olio di avocado, ecc. Evitare anche di uscire con i capelli bagnati. Utilizzate un asciugamano in microfibra per l'asciugatura oppure un phon ionizzato (senza abusare degli apparecchi riscaldanti per non danneggiare i capelli, che potrebbero renderli ancora più elettrici!).

Inoltre, puoi mettere della lacca per capelli o un po' di ammorbidente oppure strofinare un panno per asciugatrice sulla spazzola prima di spazzolarla per eliminare l'elettricità. La salvietta può essere passata anche direttamente sulla criniera per disciplinarla.

READ  Ryder Cup, l’Europe conserve son avance !

6) Le azioni giuste per affrontare il problema

Elettricità statica dei capelli elettrici
Crediti: Wikimedia Commons/Christophe.Finot

Se non hai applicato nessuno dei consigli preventivi forniti in precedenza, i tuoi capelli saranno ovviamente molto elettrici. Per fermare tutto questo in un solo gesto ci sono due metodi! Il primo è candidarsi crema idratante sulle mani prima di passarli tra i capelli. Quindi applicherai uno strato molto sottile di crema per tenere tutto a posto senza ungere i capelli. Altrimenti puoi bagnare le mani con un po' d'acqua e passare lungo i capelli senza mai toccarli (mantenere qualche millimetro di distanza). Infatti, questo scaricherà efficacemente i capelli e non sarà più affatto elettrico.

E contro l'elettricità statica sui vestiti, cosa facciamo?

cappello di maglione che graffia la lana che prude
Crediti: iStock

Per combattere l'elettricità statica sugli indumenti limita il comfort dell'abbigliamento in inverno e rende anche i capelli ancora più elettrici, è possibile adottare strategie semplici ed efficaci. Come con i capelli, assicurati di farlo umidificare l'aria nel tuo ambiente utilizzando un umidificatore, soprattutto in inverno quando l'aria è più secca. Un'atmosfera più umida aiuta a prevenire l'accumulo di cariche elettrostatiche sugli indumenti. In alternativa, spruzzare leggermente acqua sugli indumenti utilizzando un flacone spray per contribuire a dissipare le cariche elettriche. Puoi anche spruzzare la lacca per capelli sulle aree che “si attaccano” o utilizzare una gruccia di metallo per eliminare gli addebiti accumulati.

Uno dei metodi più pratici è quello utilizzare l'ammorbidente durante il lavaggio. Infatti ammorbidisce le fibre e riduce l'elettricità statica. Opta anche per tessuti naturali come cotone e lana che hanno meno probabilità di generare cariche elettriche rispetto ai materiali sintetici. Se hai già abiti soggetti a elettricità statica, indossa indumenti antistatici o indossa biancheria intima realizzata con tessuti naturali. Loro ridurrà così il contatto diretto delle fibre sintetiche con la pelle. Ciò ridurrà al minimo l'attrito che causa le cariche elettriche.

Finalmente, non utilizzare troppo l'asciugatrice perché potrebbe peggiorare il problema ! Quando lo usi, opta per un programma breve e delicato. Inoltre, aggiungi dei fogli di asciugatura al cestello o una sfera di alluminio per neutralizzare le cariche statiche. Infine, metteteci sopra un panno umido negli ultimi dieci minuti di asciugatura per ridurre l'elettricità statica.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *