6 regole da seguire per realizzare un vero risparmio energetico


A volte, anche le azioni più semplici e i cambiamenti più piccoli possono portare a risultati notevoli risparmi sulla bolletta energetica. Sia per preservare l'ambiente che il portafoglio, non è mai stato così importante adottare consigli pratici e semplici azioni nella nostra routine quotidiana più eco-responsabile per ridurre i nostri consumi di elettricità e gas. In effetti, i loro prezzi continuano ad esplodere, con grande sgomento dei consumatori. Utilizzo più giudizioso degli elettrodomestici, miglioramento dell'isolamento, modifica del comportamento energetico… Scoprite questi semplici accorgimenti che possono avere un grande impatto sia sul vostro budget che sul pianeta. Abbastanza per ridurre significativamente i costi energetici e l'impronta ecologica mantenendo il comfort.

1) Scegli elettrodomestici efficienti dal punto di vista energetico e mantienili bene

classe energetica per risparmiare energia con gli elettrodomestici
Crediti: iStock

Uno dei modi più efficaci per ridurre il consumo energetico è scegliere elettrodomestici a basso consumo energetico. I dispositivi di classe energetica da A ad A+(+++) consumare meno energia fornendo prestazioni equivalenti. Lavatrice, lavastoviglie, ecc. Quando se ne andranno, sostituisci i tuoi vecchi elettrodomestici grandi o piccoli con modelli più nuovi e vedrai un notevole risparmio sulla bolletta elettrica a lungo termine.

Una volta equipaggiati adeguatamente, effettuare a manutenzione regolare dei vostri elettrodomestici (frigo-congelatore, condizionatore, lavatrice, ecc.). Pulizia filtri, controllo delle guarnizioni, riduzione del calcare, sbrinamento regolareeliminazione della polvere accumulata… ogni azione può migliorarne l'efficienza energetica, la durata e garantire un funzionamento ottimale.

2) Trova le migliori offerte utilizzando un comparatore energetico

donna contabilità fatture computer internet
Crediti: iStock

Per abitudine restiamo sempre con lo stesso fornitore. Per completare i tuoi sforzi di risparmio energetico, puoi comunque utilizzare comparatori energetici online versare trovare un'offerta più vantaggiosa. Questi strumenti ti consentono di confrontare i prezzi di diversi fornitori di energia nella tua zona. Puoi quindi sfruttare la concorrenza per risparmiare ancora di più.

READ  Jean-Michel Roussier, presidente del Le Havre, sulla composizione del PSG contro il Clermont: "Si prende gioco del mondo"

3) Gestire l'illuminazione in modo intelligente per risparmiare energia

cambiare le lampadine per risparmiare energia
Crediti: iStock

L’illuminazione rappresenta una quota significativa del consumo energetico domestico. Quindi optare per fiale LED che consumano fino all'80% in meno di energia rispetto alle lampadine tradizionali. Ricordatevi di spegnere le luci nelle stanze vuote e di sfruttare al massimo la luce naturale durante il giorno.

3) Per un maggiore risparmio energetico, controlla il tuo termostato

termostato del riscaldamento
Crediti: ri / Pixabay

Una semplice regolazione del termostato può fare miracoli per le tue bollette energetiche. Abbassare la temperatura di qualche grado in inverno e alzarla leggermente in estate per risparmiare notevolmente. Investire in un cronotermostato ti permetterà di regolare la temperatura in base ai tuoi orari e alle tue abitudini. Ricordiamolouna diminuzione di un solo grado rappresenta un risparmio del 7% !

4) Impara a utilizzare correttamente i tuoi dispositivi

targa quattro
Crediti: iStock

Alcune cattive abitudini aumentano inutilmente il consumo di energia. Ad esempio, dopo aver utilizzato il forno, spegnerlo per qualche minuto avant la fine della cottura. Là calore residuo continuerà a cuocere il cibo senza consumare ulteriore energia. Sappiate inoltre che ogni volta che aprite il forno durante la cottura, la temperatura all'interno si abbassa, costringendo il forno a lavorare di più per tornare alla temperatura desiderata. Quindi prova a farloaprire il forno il meno frequentemente possibile.

Allo stesso modo, lascia che i piatti caldi si siedano sul fornello spento in modo che si mantengano stare al caldo senza sprecare energia. Dopo la bollitura, lasciate infine terminare la cottura del riso, della pasta o delle verdure nell'acqua calda senza lasciare il gas acceso. Il tuo piano cottura consumerà così meno!

READ  Volkswagen Golf occasion disponible à Lyon 69 - Auto-selection.com

5) Praticare abitudini eco-responsabili per risparmiare più energia

pentola di cottura padella a vapore
Crediti: Pixabay/Daperos

Anche semplici abitudini possono avere un impatto significativo sul consumo energetico. Ecco alcune azioni da adottare per fare la differenza:
-Macchina per il caffè, caricatore, tostapane, microonde… Spegni completamente i dispositivi invece di lasciarli in standby oppure utilizzare prese programmabili che consentono di controllare automaticamente l'accensione e lo spegnimento degli elettrodomestici
-Utilizzare l'acqua calda con parsimonia e coprire sempre la padella al momento della cottura
-Dare la priorità il più possibile al lavare a 30°C per il bucato (integrando un efficace detersivo a bassa temperatura o un detersivo fatto in casa) e realizza le tue macchine durante le ore non di punta piuttosto che nelle ore di punta.

6) Isolare efficacemente la tua casa: le basi!

isolare la porta d'ingresso con una tenda invernale fredda
Crediti: iStock

Migliorare l’isolamento della tua casa può ridurre significativamente la perdita di calore in inverno e mantenere il fresco in estate. Assicurati che le tue porte, finestre e pareti lo siano ben isolato. Oltre ai lavori di riqualificazione energetica (per i quali è possibile ricevere aiuto), tende spesse e guarnizioni delle finestre possono anche aiutare a prevenire la perdita di calore. Quindi, munitevi di tende termiche che isoleranno ulteriormente le vostre finestre, il che aiuta mantenere il calore all'interno in inverno e a bloccare il calore esterno in estate. In tal modo, niente più surriscaldamento o raffreddamento eccessivo della tua casa.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *