8 idee creative per riciclarli


Dopo i festeggiamenti del 14 febbraio, mazzi di rose illuminano i nostri spazi con la loro splendida eleganza e il loro calore. Tuttavia, nonostante tutti i nostri sforzi per preservarli, una volta che i petali cominciano a sbiadire e i fiori cominciano a sbocciare, cosa dovremmo fare con questi effimeri simboli di amore appassionato ed eterno? Invece di lasciarli appassire in un angolo o, peggio ancora, gettarli nella spazzatura, esploriamo insieme idee intelligenti per dare una seconda vita a questo regalo romantico e pieno di delicatezza. Dalla cucina al bagno, passando per i progetti creativi, scopri come trasformare questi fiori in nuove esperienze sensoriali, gustative e artistiche ricche di dolcezza. Lasciati ispirare dai consigli sul riciclo delle rose che aggiungono un tocco ecologico e poetico al tuo post San Valentino.

Fare attenzione a utilizzare solo fiori non spruzzati e non trattati in cucina, in medicina e nei cosmetici. Se non sei sicuro da dove provengano i tuoi, preferisci riutilizzarli in modo creativo!

1) Prolunga il romanticismo di San Valentino eseguendo un bagno al latte di rose

bagno con petali e latte di rose per riciclare le rose di San Valentino
Crediti: iStock

Versare rilassati da solo o con il tuo partner, niente come una vasca da bagno cosparsa di petali rossi e qualche candela. Puoi però andare oltre versando un lussuoso bagno al latte di rose. Lascerà la vostra pelle morbida e vi darà, per un attimo, l'impressione di visitare un magnifico roseto nel cuore della primavera! Chiudi gli occhi e ci crederai. Per fare questo, mescolare 300 g di latte in polvere con 100 g di sale Epsom, 100 g di petali di rosa essiccati e 25 ml di olio essenziale di rosa biologico. Dopo aver mescolato bene questa miscela, aggiungetela all'acqua del bagno e prendetevi un momento per rilassarvi.

2) Preparare una bottiglia di acqua di rose

Le rose possono essere trasformate in un prodotto cosmetico in mille modi. Tuttavia, niente batte l’acqua di rose che ha un profumo delizioso. Un vero e proprio giardino estivo a portata di bagno. Quest'acqua è particolarmente un'aggiunta miracolosa alla routine di bellezza. Infatti, l'acqua di rose pulirà e rinfrescerà la tua pelle in un solo gesto e funzionerà, qualunque sia il tuo tipo di pelle. Lo farà anche lei idratare e tonificare la pelle e donarle luminosità. In breve, la tua pelle sarà morbida e ringiovanita e mostrerà… un vero incarnato roseo. Può anche essere utilizzato per mostrare bei capelli e calmare la forfora. Scoprire la ricetta dell'acqua di rose e le sue virtù proprio qui.

READ  Stéphane Da Costa annuncia il suo ritorno nella squadra francese

3) Prepara un bel pot-pourri di rose per San Valentino

Copertura del pot-pourri
Crediti: Miguel Á. Padriñán / Pixabay

Una volta asciugati i petali, metteteli in un bel piattino con qualche goccia di estratto di rosa. Puoi anche aggiungere altre piante essiccate (lavanda, ibisco, eucalipto, ecc.), scorze di agrumi, pigne, spezie o anche graziose perle a tua scelta. creare una fragranza per la casa più intenso, fornito e personalizzato. Puoi posizionarlo nel tuo ingresso, nel soggiorno o anche nella tua camera da letto creare un'atmosfera morbida e sensuale. E naturalmente anche i fiori secchi possono farlo fungere da elemento decorativo da posizionare dove vuoi in casa !

4) Trattamenti floreali delicati per prendersi cura di voi

Dopo l'acqua di rose, puoi anche farlo creare prodotti di bellezza fatti in casa utilizzando petali di rosa. Crea maschere facciali idratanti, tonici o persino sali da bagno per un'esperienza sensoriale rilassante. Basta aggiungerli ai tuoi prodotti per la cura della pelle. Per integra i petali di rosa nel tuo rituale di bellezza, puoi ad esempio mescolare i petali con yogurt naturale o miele per creare una pasta. Applicare questa maschera sul viso, lasciare agire per 15-20 minuti, quindi risciacquare. IL proprietà lenitive e idratanti i petali lasceranno la tua pelle luminosa. Puoi anche prepara questo scrub emolliente alla rosa.

5) Rose trasformate in deliziose marmellate o sciroppi

Marmellata di petali di rosa per riciclare le rose di San Valentino
Crediti: iStock

Se in cucina si usa l'acqua di rose, lo stesso vale per questi morbidi petali che donano colore ai piatti e un sapore originale. (Importante: solo i petali e la rosa canina sono commestibili ! Non mangiare o cuocere le foglie e gli steli!) È una deliziosa aggiunta alle insalate o ai dessert. Tuttavia, può essere più semplice, piacevole e gustoso cucinarli un po'. Ad esempio, puoi preparare uno sciroppo di rose da spolverare sui dessert o da utilizzare nei cocktail per aggiungere un tocco di delicatezza. Per infondere i petali di rosa allo sciroppo, far bollire l'acqua con lo zucchero fino a completo scioglimento. Quindi aggiungere i petali di rosa puliti e essiccati, lasciare fermentare a fuoco basso per 15-20 minuti. Filtrate il composto e il vostro profumato sciroppo sarà pronto.

Puoi anche scegli la marmellata di roseuna ricetta della nonna molto dolce e confortante per dessert. Per fare questo, lavate i petali, copriteli con succo di limone spremuto e acqua fredda. Poi lasciate riposare per 12 ore. Mettete i petali in un pentolino con un bicchiere d'acqua e 250 g di zucchero semolato. Successivamente cuocere per 15-20 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Quando avrete ottenuto la consistenza desiderata, trasferitela in un barattolo ermetico precedentemente sterilizzato.

READ  Programma tv calcio: a che ora e su quale canale vedere le partite di stasera (9 aprile 2024)?

6) Trasforma le rose di San Valentino in un grazioso braccialetto

Questo trucco intrigante te lo permette trasforma i petali dei tuoi fiori in graziose perle ! Per fare questo, lavate i petali in acqua fredda e fate scivolare il tutto in un pentolino pieno d'acqua. Cuocete poi il tutto a fuoco medio per qualche minuto, lasciate raffreddare e mescolate bene. Per i prossimi tre giorni, fate bollire la preparazione per 30 minuti due volte al giorno. Questo ti permetterà di ottenere la consistenza di una plastilina. Potrai modellare delle perle forate al centro e farle asciugare su carta assorbente. Finire, proteggi le tue creazioni con lo smalto per gioielli e infilarli su un filo creare un gioiello fai da te.

7) Olio di rose, poi profumo fatto in casa

olio di rosa
Cattura del canale YouTube di Lavendaire

È possibile crea il tuo profumo fatto in casa molto facilmente. Per catturando la delicata essenza della rosa, prendi petali di fiori freschi, profumati e non trattati chimicamente. Metti i petali in una base di olio leggero come jojoba o olio di mandorle dolci. Lascia riposare la miscela in un luogo buio per alcune settimane e agita la bottiglia di tanto in tanto. Una volta ammollato l'olio, filtrare i petali per ottenere un olio profumato. Per creare il profumo finale, mescola questo olio con alcool denaturato. Gioca con le proporzioni per ottenere la concentrazione desiderata. Lascia riposare il composto per alcuni giorni per fondere le note. Imbottiglia il tuo profumo fatto in casa in un contenitore ermetico. Ed ecco qua!

8) Rose di San Valentino per esprimere la tua creatività

Offerte di arte floreale con petali di rosa un modo accattivante per esprimere la tua creatività. Puoi disporre i petali con delicatezza e giocare con forme e colori creare un'opera tutta tua. Ad esempio, possiamo utilizzare i fiori per progetti di scrapbooking. Basta asciugare i petali per preservarli, quindi integrarli nelle pagine per aggiungere un tocco di magia floreale. I petali possono essere utilizzati per incorniciare foto, creare disegni delicati o persino formare disegni 3D. Questo approccio artistico non solo estende la bellezza delle rose oltre la loro vita naturale, ma esalta anche i momenti romantici in modo visivamente sorprendente e commovente. Lascia parlare la tua vena artistica e l'ispirazione arriverà!



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *