9 ingredienti migliori per sbarazzarsene con successo


Sui flaconi dei cosmetici proliferano principi attivi all'avanguardia e di tendenza che ci promettono una pelle bella, chiara e senza imperfezioni. E nella nostra incessante ricerca per ottenere una pelle radiosa, equilibrata e sana, è facile lasciarsi trasportare dalle ultime tendenze per la cura della pelle e dai prodotti « miracolosi » con promesse allettanti. Tuttavia, contro gli antiestetici punti neri, i piccoli dolorosi brufoli rossi o bianchi, i pori dilatati, la pelle grassa dopo poche ore e i rossori diffusi legati all'acne, è meglio saper scegliere con attenzione i propri prodotti optando per ingredienti semplici e collaudati che avranno reale efficacia.

Quindi, per ritrovare una pelle chiara, scopri questi gioielli del settore della bellezza che fanno miracoli sulla pelle mista, grassa o normale soggetta a papule, microcisti, punti neri e sebo in eccesso da usare da soli o in combinazione nella tua routine di cura della pelle.

Gli ingredienti chiave contro brufoli e acne

Estratto dell'albero del tè, uno dei migliori ingredienti naturali contro i brufoli

L'olio essenziale dell'albero del tè ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie che lo rendono un popolare rimedio naturale contro l'acne. Può aiutare a ridurre gli sfoghi di acne esistenti e prevenire nuovi sfoghi, mentre lenisce la pelle irritata. Questo spiega perché lo troviamo ovunque, dal detergente viso alla crema idratante, alla maschera purificante, al tonico e persino al siero anti-imperfezioni.

oli essenziali, ingredienti per trattare macchie di acne e disturbi vari
Crediti: iStock

Acido salicilico

Anche apprezzato contro forfora e placche (in mente la dermatite seborroica e la psoriasi), questo ingrediente è un beta-idrossiacido (BHA) che penetra in profondità nei pori per rimuovere le cellule morte della pelle, l'eccesso di sebo e le impurità, aiutando a purificarli e sbloccarli. Aiuta anche a ridurre l'infiammazione e a prevenire futuri sfoghi come la comparsa di punti neri. L'acido salicilico è utile sia per ridurre l'aspetto dei pori che per sbiadire le macchie di iperpigmentazione. Tuttavia, non viene utilizzato solo per rimuovere le imperfezioni. Come agente esfoliante, questo acido aiuta anche a rimuovere le cellule morte della pelle, favorendo il ricambio cellulare per rivelare una pelle più liscia e luminosa.

READ  dove fa più freddo questo martedì mattina?

Perossido di benzoile

Il perossido di benzoile è un potente antisettico che uccide i batteri responsabili dell'acne. Aiuta anche a rimuovere l'olio in eccesso e a ridurre l'infiammazione. Viene spesso utilizzato in trattamenti mirati da applicare direttamente sulle macchie o anche nei detergenti per il trattamento dell'acne da lieve a moderata.

Acidi della frutta, ottimi ingredienti contro i brufoli e per uniformare il tono della pelle

Gli acidi della frutta sono gli alfa-idrossiacidi (AHA), acidi derivati ​​da vari frutti (agrumi, mele, uva, kiwi, ecc.) o dalla canna da zucchero. Uno degli AHA più comunemente usati è acido glicolico, dalla canna da zucchero. Grazie alle sue piccole dimensioni molecolari, può penetrare facilmente nella pelle e quindi aiuta a esfoliare lo strato superficiale rimuovere le cellule morte della pelle e sbloccare i pori per purificarli. Così facendo, favorirà il rinnovamento cellulare e migliorerà la consistenza della pelle a tendenza acneica, soprattutto in presenza di cicatrici da acne.

Altri AHA, come acido lattico (dal latte e più adatto per pelli sensibili o secche) e acido citrico (da agrumi e antiossidanti), si trovano spesso anche nei trattamenti contro l'acne a causa delle loro proprietà proprietà esfolianti e schiarenti per purificare la pelle, ridurre le macchie scure, attenuare i segni dell'invecchiamento cutaneo e donare purezza e luminosità all'incarnato.

cura cosmetica con ingredienti acidi della frutta AHA di limone per la luminosità e contro i brufoli
Crediti: iStock

Niacinamide (vitamina B3)

Questo ingrediente versatile regola la produzione di sebo, riduce le infiammazioni e attenua le macchie di iperpigmentazione causata dall'acne. Lenitivo e idratante, questo principio attivo rinforza anche la barriera cutanea, aiutando così a proteggere la pelle dalle aggressioni esterne e mantenendo la sua naturale idratazione. Grazie a queste proprietà, questo trattamento è adatto a tutti i tipi di pelle, comprese quelle sensibili a tendenza acneica.

Acido azelaico

Questo acido dicarbossilico derivato dal grano, dall'orzo e dall'orzo, lo è noto per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Aiuta a ridurre la crescita dei batteri che causano l'acne, a sbiadire le macchie marroni e rosse associate all'acne e a levigare la struttura della pelle.

READ  Fenerbahçe, la scommessa vincente di Garnier dopo la vittoria contro Villeneuve-d'Ascq

Retina, uno degli ingredienti più sconosciuti contro i brufoli

Oltre alle sue proprietà antietà, la retina ha proprietà antinfiammatorie e rigeneranti che può aiutare a curare l'acne e migliorare le condizioni della pelle (anche se a volte c'è un tempo di eliminazione in cui l'acne sembra aumentare prima di diminuire significativamente). Questo principio attivo aiuta ad eliminare le cellule morte della pelle e a sbloccare i pori. Anche la retina può contribuiscono a migliorare la struttura della pelle attraverso la rigenerazione cellulare e la stimolazione della produzione di collagene, che può sbiadire le cicatrici da acne e levigare la superficie della pelle. Infine, può anche aiutare a ridurre le macchie pigmentarie lasciate dall'acne, uniformando così l'incarnato.

gli ingredienti della crema curano l'acne e la maschera per i brufoli per la pelle chiara
Crediti: iStock

Zolfo e zinco

Lo zolfo è un ingrediente antibatterico e cheratolitico che aiuta a rimuovere il sebo in eccesso e fornisce una delicata esfoliazione della pelle, riducendo così la comparsa di brufoli e punti neri, soprattutto nei casi di acne infiammatoria da lieve a moderata o acne comedonica.

Molto antinfiammatorio, lo zinco lo permettelenire gli sfoghi di acne esistenti e aiutare a prevenire nuovi sfoghi. Regola inoltre la produzione di sebo, una delle principali cause dell'acne, in modo da ridurre l'eccessiva lucidità della pelle e prevenire l'ostruzione dei pori, contribuendo così alla prevenzione dei brufoli. Anche lui lo ha fatto proprietà antibatteriche per prevenire gli sfoghi dell'acne e proprietà curative per sbiadire le cicatrici e i segni dell'acne promuovendo il processo di guarigione delle lesioni cutanee. Infine, il suo piccolo vantaggio è che può essere utilizzato localmente in creme, gel o lozioni, o assunto come integratore alimentare per rafforzare i benefici per la pelle dall'interno grazie ad un effetto regolatore sull’infiammazione sistemicaun'infiammazione in tutto il corpo associata ad acne grave e persistente.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *