A tre giorni dai Mondiali, la partecipazione di Teddy Riner è ancora in discussione



Teddy Riner cercherà il dodicesimo titolo mondiale dei pesi massimi il 23 maggio ad Abu Dhabi, il giorno dei +100 kg? A tre giorni dall'inizio del meeting mondiale, domenica, il tre volte campione olimpico (nei +100 kg nel 2012 e nel 2016, a squadre miste nel 2021) è ancora nell'elenco dei 43 iscritti nella sua categoria. Il sorteggio avrà luogo sabato alle 14:00 ora locale (mezzogiorno in Francia). Potrà quindi sempre ritirarsi prima, o anche dopo, non presentandosi sul tatami il 23 maggio, cosa che non è né le sue abitudini né la sua mentalità.

Se si pone il problema della sua presenza è perché Franck Chambily, il suo fedele allenatore, ha dichiarato il 5 maggio dopo La vittoria di Riner al Grande Slam tagico : “Faremo il punto della situazione dopo il Grande Slam del Kazakistan. L'obiettivo non è fare i Mondiali ma rischiare di lasciare gli 8 (dopo i Mondiali), vedremo. Non ci proibiamo nulla. »

Come previsto, Teddy Riner non ha giocato il Grande Slam kazako il 12 maggio. Dopo questo torneo, l'ultimo prima dei Mondiali, il francese è quarto nella classifica olimpica (1.400 punti dietro il leader, il russo Tasoev, e 642 punti di vantaggio sull'ottavo, il georgiano Tushishvili). Essere tra i primi 8 di questa classifica ti permette di essere testa di serie alle Olimpiadi di quest'estate a Parigi e beneficiare così di un pareggio meno generoso fino ai quarti di finale. Nel 2021, Riner era senza testa di serie ed è stato battuto nei quarti di finale dal russo Tamerlan Bashaev; il francese è arrivato 3° alle Olimpiadi di Tokyo nei +100 kg.

READ  Florent Ghisolfi ha firmato il suo contratto con l'AS Roma

Una piccola possibilità di uscire dalla top 8

Dopo lo Slam kazako, l'entourage di Riner ha tirato fuori la calcolatrice tenendo conto degli iscritti ai Mondiali, studiando tutte le possibilità in base ai loro risultati per sapere se potrà essere espulso dai primi 8 oppure no. Sembra che ci sia una piccola possibilità. Da qui la domanda sull’utilità o meno di gareggiare ai Mondiali. Per fare punti e quindi stare sicuramente tranquilli senza dover contare su una manciata di punti nei pochi post-World Open, anche se molto meno dotati però.

“Non abbiamo ancora preso una decisione, aspetteremo ancora un po' e vedremo se parteciperà oppure no. In ogni caso è ancora iscritto», ci ha detto lunedì Franck Chambily. Stessa eco questo mercoledì nel tardo pomeriggio.

Dopo una settimana di pausa dopo il Grande Slam tagico, Teddy Riner ha dovuto accontentarsi “un blocco di dodici giorni a Marrakech, quasi solo fisico e tecnico” dice Chambily che lo raggiungerà giovedì in Marocco, dove il campione ha le sue abitudini da diversi anni.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *