Alejandro Tabilo continua la sua settimana da sogno e raggiunge la final four a Roma


La settimana da sogno di Alejandro Tabilo continua. Dopo aver raggiunto l'impresa per eliminare il numero 1 del mondo Novak Djokovic Domenica, poi Karen Khachanov (18esima al mondo) martedì agli ottavi, il cileno si è qualificato questo mercoledì per la sua prima semifinale del Masters 1000, a Roma. Per fare questo, ha vinto in due set (6-3, 6-4) e 1h26 contro il cinese Zhizhen Zhang, 56esimo al mondo. In semifinale affronterà la vincente del match Zverev-Fritz.

Ricordiamo che prima di questi ultimi quattro agli Open d'Italia, Tabilo non aveva mai fatto meglio di un ottavo di finale (una volta, a Indian Wells nel 2023) nel Masters 1000 e un secondo turno in uno Slam. Tuttavia, nonostante la mancanza di esperienza ad altissimo livello, conferma la sua buona stagione 2024, avendo vinto il suo primo titolo a gennaio ad Auckland (Nuova Zelanda) ha poi perso in finale a Santiago (Cile) a febbraio, contro Sebastian Baez.

Garantito per entrare nella top 30

Mercoledì, il 32esimo giocatore al mondo (26 anni) ha offerto una prestazione solida, riuscendo a irrompere nel vivo del primo set, alla sua seconda break point, portandosi in vantaggio per 4-2 e concludendo il primo set pochi istanti dopo. . Ancora più forte nel secondo set, non ha concesso più un solo break point e ha serrato il gioco con 20 tiri vincenti per soli 3 errori non forzati.

READ  L'attaccante dell'Atalanta Gianluca Scamacca sarà a disposizione per la semifinale di Europa League contro l'OM

Mentre solo un anno fa era sopra il 100° posto, Tabilo è ora sicuro di entrare per la prima volta nella top 30, con la testa di serie al Roland-Garros (26 maggio – 9 giugno) dove festeggerà il suo 27° compleanno (è nato il 2 giugno). Potrebbe cavalcare quest'onda per provare a raggiungere la seconda settimana del Grande Slam per la prima volta nella sua carriera.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *