Alex De Minaur e Sebastian Korda scivolano tra le cascate di Monte-Carlo



Non sono sicuro che vedremo molto tennis sui campi questo martedì a Monte-Carlo. La pioggia ha deciso di arrivare al Rock e di interrompere seriamente il programma del primo Masters 1000 su terra battuta della stagione.

Ciononostante Alex De Minaur e Sebastian Korda sono riusciti a superare i drop e a convalidare il loro biglietto per il secondo round. L'australiano, testa di serie n. 11, ha ampiamente dominato il veterano Stan Wawrinka (39 anni, 79esimo) in due set (6-3, 6-0).

Lo svizzero, con 28 errori non forzati, è stato fin troppo disordinato sul terreno reso pesante dall'umidità ambientale. De Minaur affronterà Tallon Griekspoor (27 anni, 26esimo) nel prossimo turno.

3 partite abbandonate da Korda

Facile la qualificazione anche per l'americano Sebastian Korda (23 anni, 27°). Ha perso solo tre partite contro Alejandro Davidovich Fokina (6-1, 6-2) in una partita che sulla carta sembrava equilibrata (i due uomini sono rispettivamente 27esimo e 29esimo). Il resto potrebbe essere più complicato per Korda che dovrà affrontare Jannik Sinner, testa di serie n°2 vero uomo forte del primo trimestre.

READ  5 consigli per provare a conservare mezzo avocado senza annerirlo



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *