Alexandre Müller viene eliminato da Pavel Kotov al secondo turno a Lione


Non ci saranno quarti di finale per Alexandre Müller a Lione. Il francese, 90esimo al mondo, è caduto questo martedì nel secondo turno dell'Open Parc, sotto i potenti attacchi di scambio del russo Pavel Kotov, vittorioso in due set (7-6 (8), 6-1). C'è stata però una rissa durante tutto il primo set che si è concluso con la partita decisiva senza che nessuno dei due giocatori concedesse il minimo break point.

Il francese (27 anni) potrà rimpiangere i due errori non forzati commessi sulle sue due palle al primo turno del tie-break (rovescio 7-6, diritto 8-7), prima di cedere definitivamente il set a il moscovita. Il recente ottavo finalista al Masters 1000 di Romacaduto alla morte di Andrey Rublev, non si è ripreso.

Meno sanguinante fisicamente, spesso attaccato dietro la seconda palla di servizio, il nativo dell'Ile-de-France ha sofferto la partita nel secondo set, si è ritrovato due break dietro in avvio (4-0) e ha perso il set 6-1. Müller ora assumerà la guida del Roland-Garros, dove entrerà direttamente nel quadro generale.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *