Alexandre Sarr, prima del draft NBA: « Voglio godermi ogni momento »



“Atlanta ha la prima scelta della bozza, questo mercoledì sera, seguito da Washington. Vuoi questo primo posto a tutti i costi oppure hai una meta preferita?
Quando sei un concorrente, speri sempre di essere il numero uno. Ma la cosa più importante per me è soprattutto essere arruolato. Sono molto grato che ciò stia accadendo e voglio godermi ogni momento. Succede solo una volta nella vita. Spero di unirmi al franchise che mi darà più possibilità. Non importa dove atterrerò, l’idea è quella di avere un impatto reale su questa squadra la prossima stagione.

Ti sei allenato con Washington nei giorni scorsi, ma non hai risposto all’invito di Atlanta. Per quello ?
Ho ottimi agenti intorno a me, Bill Duffy in testa, e mi fido completamente di loro. Non entrerò nei dettagli su quali squadre mi sono allenato o meno. Ma quello che posso dire è che ho dato il massimo quando ero in campo.

Washington sembra molto interessata al tuo profilo. Cosa pensi di poter portare a questa squadra? E hai avuto modo di parlarne con Bilal Coulibaly, tuo connazionale che ha appena concluso la sua prima stagione al club?
Penso che porterei loro molta versatilità, sia in attacco che in difesa. E che avrei potuto avere un impatto sulla vittoria. Bilal? Non abbiamo mai giocato insieme e non lo conosco molto bene perché ho lasciato la Francia quando ero molto giovane. Ma l’ho seguito nella NBA la scorsa stagione e ho visto cosa ha realizzato. È emozionante avere così tanti giocatori francesi nel campionato. »

READ  Serie Euro 84 (17/9): Platini dà fuoco al Calderone



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *