Alexandre Usyk ha unificato il campione mondiale dei pesi massimi dopo la sua vittoria contro Tyson Fury



Alexandre Usyk è ora il maestro indiscusso dei pesi massimi dopo la sua vittoria nella notte tra sabato e domenica a Riyadh (Arabia Saudita) su Tyson Fury. La lotta fu feroce e incredibilmente dura tra i due uomini che erano perfettamente preparati. L'ucraino, serio e diligente, di fronte a una Furia esperta di provocazioni e vanterie, aveva iniziato meglio prima di subire la potenza e la creatività dell'inglese nel vivo dello scontro.

Ma Usyk è inaffondabile e non ha mai vacillato contro una Furia molto più tagliente che contro Francis Ngannou sette mesi fa, quando offrì una parodia della boxe. Al contrario, l'ucraino, sotto lo sguardo di Vladimir Klitschko presente a Riad, ha riconquistato il vantaggio all'ottavo round. Pensò allora di mettere KO il suo avversario al 9° che venne contato ma non cadde nonostante la pioggia di colpi caduta su di lui. Fury rimase stordito e aveva la faccia insanguinata ma rimase molto pericoloso ma Usyk, molto lucido, riuscì a controllare gli eventi fino alla fine dei dodici round e fu logicamente dichiarato vincitore ai punti. Due giudici hanno dato il vantaggio all'ucraino (115-112 e 114-113), il terzo ha propenso per l'inglese (114-113) ma è Usyk a tenere tutte le cinture.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *