Alexis Lebrun agli ottavi di Lubiana, battuto Simon Gauzy



SU vittoria a Zagabria (Croazia), dopo il suo finale a Taiyuan (Cina), non lasciava più molto spazio a dubbi. Alexis Lebrun ha chiuso definitivamente il dibattito sulla qualificazione dei singoli ai Giochi Olimpici di Parigi (26 luglio-11 agosto) vincendo questo giovedì il suo primo incontro a Lubiana (Slovenia), mentre Simon Gauzy era appena stato eliminato dal danese Anders Lind (3- 1: 11-4; 10-12; La selezione ufficiale avrà luogo il 21 giugno.

Il maggiore dei fratelli Lebrun si è scatenato in modalità rullo compressore contro il taiwanese Kao Cheng-Jui (3-0), e ha approfittato del lavoro di rovescio portato avanti nelle ultime settimane. Presa nel primo set (10-8, 12-10), ha poi dominato i due successivi (11-4, 11-9).

Tre sconfitte all'inizio

Le prime tre partite della giornata, però, non sono andate a favore dei Blues. Nel doppio misto, Alexis Lebrun e Jianan Yuan sono stati eliminati in tre set, nonostante un set point nel secondo, dai coreani Lim Jonghoon e Shin Yubin, teste di serie n°1 (9-11; 10-12; 5 -11). Nel doppio femminile, Audrey Zarif e Camille Lutz hanno perso 3-1 contro le teste di serie n. 2, le coreane Joo Cheonhui e Jeon Jihee (6-11; 5-11; 11-6; 6-11), e Simon Gauzy, dominante in avvio di gara (4-0 dopo un primo set vinto), non ha trovato la soluzione contro il danese Anders Lind (11-4; 10-12; 6-11; 8-11).

READ  Via libera agli aerotaxi durante i Giochi

Mancano quattro partite ai Tricolores questo giovedì, con l'ingresso di Prithika Pavade e Charlotte Lutz nel doppio, Jules Rolland e Audrey Zarif nel singolare, e nel doppio Alexis Lebrun-Simon Gauzy, recente vincitore del torneo di Zagabria.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *