Alexis Lebrun in comando nel 1° turno dei Campioni di Chongqing



Non lo aveva mai battuto in due scontri. Alexis Lebrun (29esimo al mondo, 20 anni) ha scelto i Campioni di Chongqing (l'equivalente di un Masters 1000 di tennis) per dominare finalmente questo duro avversario, questo giovedì, surclassando lo sloveno Darko Jorgic (18esimo) in quattro set (3- 1: 7-11, 11-2, 11-2, 11-5).

Il vecchio Lebrun è stato prima messo sotto pressione, mandato via dal tavolo dallo sloveno che lo spingeva a sbagliare o a uscire vincitore dai lunghi scambi (1-5). Se il vecchio Lebrun ha finito per perdere il set (11-7), la conquista del primo grande punto della partita per chiudere il primo set point sul 10-6 e la sua solidità al servizio, hanno illustrato una certa ascesa di potere che ha subito convalidato.

Imponendo un ritmo sostenuto nella rimessa laterale e nello scambio, ha scosso l'avversario, infliggendogli un 4-0. Aggressivo e preciso, anche a più di un metro dal tavolo, il giocatore del Montpellier ha incatenato colpi vincenti su questo diritto devastante ma anche sul rovescio contro uno sloveno incapace di soluzione.

Un rovescio più tagliente

Abbastanza per intascare i tre round successivi, non senza uscire vittoriosi in diversi momenti salienti. La difesa tanto compatta quanto letale che ha offerto sul 10-5, soprattutto sul rovescio nel set finale per regalarsi cinque match point, è una delizia. Soprattutto, convalida l’ascesa al potere osservata durante il Taiyuan Contender, dove aveva fallito all'ultimo passaggio contro il cinese Liang Jingkun (allora numero 4 del mondo, ora 3°), che lo aveva trafitto più di una volta in questa diagonale di rovescio.

READ  Lamine Camara (Metz) nominato “pepita della stagione” in Ligue 1

Agli ottavi, nel turno successivo, Alexis Lebrun potrebbe ritrovare il connazionale Simon Gauzy (26esimo, 29 anni) se quest'ultimo riuscirà ad abbattere il cinese Liang Jingkun.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *