Andy Murray sulla sua partecipazione a Wimbledon: “Una decisione lunedì sera”



Andy Murray, domenica in una conferenza stampa : “Ho passato dieci giorni complicati dal Queen’s. L’operazione alla schiena non è stata trascurabile. Ho fatto del mio meglio per giocare qui. Non so se sarà sufficiente. Mi sono allenato negli ultimi giorni, oggi ho fatto una serie (Domenica). È andata bene, ma non ho ancora ripreso tutta la sensibilità alla gamba. Migliora ogni giorno. Voglio darmi tutte le possibilità di avere successo. Domani suonerò un altro set (Lunedi). Farò i test fisici domattina per vedere dove sono e prenderò sicuramente una decisione domani sera (lunedì).

“Avevo una grossa ciste che mi comprimeva i nervi, facendomi perdere parte del controllo della gamba destra”

Non ho più mal di schiena, il che è fantastico, ma avevo una grossa ciste che mi comprimeva i nervi, facendomi perdere il controllo della gamba destra. È un po’ come addormentarsi sul tuo braccio. Quando ti svegli, ti senti come se avessi un braccio morto. Ma dura di più ed è impossibile sapere quando ritroverai tutte le tue sensazioni. Per alcuni ci vogliono mesi. Per altri, settimane. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *