Ange Postecoglou, allenatore del Tottenham: “Lo sport non è questo”



La partita finale del Manchester City, in programma martedì (21:00) contro il Tottenham, sarà decisiva per vincere il titolo di Premier League. In caso di vittoria, i Citizens riacquisterebbero i due punti di vantaggio in testa alla classifica, prima dell'ultima giornata di Campionato. Una prospettiva che farebbe la gioia di alcuni tifosi degli Spurs, con cui storica rivalità Arsenal, l'attuale leader, supera tutto il resto. Al punto da desiderare la sconfitta della propria squadra, nonostante la possibilità di arrivare tra le prime quattro e di qualificarsi direttamente alla Champions League della prossima stagione.

“Non lo capisco e non lo capirò mai, ha detto questo lunedì Ange Postecoglou, l'allenatore australiano del Tottenham. Negli ultimi anni ho fatto parte di una delle squadre più grandi del mondo, il Celtic Glasgow (2021-2023) e capisco la rivalità (con i Rangers) ma non ho mai capito e non capirò mai se qualcuno vuole che la propria squadra perda. Non è questo lo sport, non è quello che mi piace del gioco”. Quinto a due partite dalla fine, il Tottenham è a quattro punti dall'Aston Villa.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *