Antoine Dupont salva i Blues, la Francia strappa il posto alle semifinali di Madrid



Antoine Dupont non è sicuramente un giocatore come gli altri. Contro la Gran Bretagna questo sabato sera al Torneo di Madrid, in una partita decisiva per la qualificazione alle semifinali, è entrato dalla panchina nel secondo tempo (come poco prima durante la sconfitta contro l'Argentina) e ha salvato la squadra francese.

Poi sotto 12-5 e in inferiorità numerica, i Blues hanno potuto contare sullo sprint. Una meta che ha permesso ai Tricolores di pareggiare (12-12) e accedere ai tempi supplementari (vince chi segna per primo).

“L’avversario era piuttosto in ritirata, ho provato a giocare il duello con forzaha commentato in seguito Dupont. Ha funzionato, tanto meglio! Gli automatismi ritornano abbastanza rapidamente. È un po' più faticoso per il cardio (sorriso). »

L'offerta a Spada

Dopo più di tre minuti di difesa nel proprio campo, i francesi hanno ereditato una mischia, poi un rigore. Dupont ha poi accelerato ancora, ha incastrato i difensori britannici e ha mandato in orbita l'amico Nelson Épée che, con un'accelerazione impressionante, ha messo giù tutti segnando tra i pali la meta qualificazione (17-12).

Grazie a questo successo, che sembrava inaspettato prima dell'entrata in gioco di Dupont, la squadra francese ha concluso al secondo posto del girone A, ritrovandosi quindi in semifinale, ancora in corsa per conquistare il titolo di campione della stagione. In semifinale affronterà le Fiji, i campioni olimpici in carica, questa domenica alle 12:21.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *