Antoine Griezmann dopo Spagna-Francia: “Loro erano più bravi di noi”



Antoine Griezmann, attaccante dei Blues dopo la sconfitta per 1-2 contro la Spagna nelle semifinali degli Europei: “Siamo tutti arrabbiati, tristi, è un colpo alla nuca. Penso che fossero migliori di noi. I rimpianti sono relativi ai primi 20 minuti in cui eravamo al top. Pareggiano con un tiro da lontano. Sapevamo che tiravano tanti tiri da fuori area, lo sapevamo (Yamal) era mancino. Hanno segnato un secondo gol quattro minuti dopo e ci ha fatto male.

La mia valutazione personale? Ho iniziato male, mi sentivo sempre meglio e sono finito in panchina… Torneremo! Ho provato a dare tutto, anche in posizioni diverse, mi sono dovuto adattare. In difesa siamo stati molto bravi durante tutto l’Europeo e in attacco abbiamo sprecato troppe occasioni, ci ha fatto male. La panca ? È come questo. Questa è la vita di un calciatore. Gli altri non hanno giocato un minuto, non sono io che mi lamento. »



Source link

READ  Serie video la ricerca olimpica: Nicolas Mahut, il Blues, una passione infantile

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *