Arnaud De Lie (Lotto-Dstny) campione belga dopo un forte sprint



Nonostante un percorso difficile di 222,4 km con sequenze di colline e settori acciottolati intorno a Zottegem, il Campionato belga doveva necessariamente andare a un velocista questa domenica, data la pletora di stelle in questa zona di pianura.

Arnaud De Lie (Lotto-Dstny), uno dei più giovani (22 anni), ha approfittato della sua disattenzione per lanciare il suo ultimo tentativo a circa 300 metri dalla linea. Travolgente, ha vinto senza tremare davanti a Jasper Philipsen (Alpecin-Deceuninck), Maglia Verde dell’ultimo Tour de France, e Jordi Meeus (Bora-Hansgrohe), vincitore sugli Champs-Élysées lo scorso anno.

Van Aert 5°, una settimana prima del Tour de France

Il “Toro di Lescheret” quest’estate gareggerà nel suo primo Tour de France. Potrà indossare la maglia indossata per un anno da Remco Evenepoel (deceduta questa domenica per malore).

Da segnalare la grande prestazione di Thibau Nys (Lidl-Trek), 4° a soli 21 anni. Si classifica 5° Wout Van Aert (Visma-Lease a bike), in graduale rimonta dopo la pesante caduta sull’Across Flanders. La delusione è più da parte di Tim Merlier (Soudal-Quick Step), 6°, nonostante avesse già vinto 11 gare su strada in questa stagione.

READ  Lo YouTuber Inoxtag torna in Francia dopo la sua spedizione sull'Everest



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *