Aryna Sabalenka batte Jelena Ostapenko e file a metà a Roma



Tutti sognano un remake di il formidabile finale di Madrid tra Iga Swiatek e Aryna Sabalenka, vinta una settimana e mezza fa dalla polacca (7-5, 4-6, 7-6 (7)). I due giocatori non sono molto lontani. Ventiquattr'ore dopo il successo di numero 1 al mondo contro Madison Keysla bielorussa è arrivata in semifinale anche al WTA 1000 di Roma, dominando facilmente Jelena Ostapenko (10a al mondo) 6-2, 6-4, in 1h13.

Spinta allo stremo negli ottavi da Elina Svitolina, al punto da dover recuperare un set e un break dietro, salvando poi tre match point (4-6, 6-1, 7-6 (7)), Sabalenka, invece, ha volato fino ai quarti di finale. Ha firmato un primo break nella terza partita (2-1) e ha raddoppiato il vantaggio portandosi sul 3-1. Gli basta un set point per passare in vantaggio 6-2. Nemmeno il vento vorticoso che mercoledì ha soffiato su Roma l’ha disturbata.

Un break nel secondo set gli ha assicurato la supremazia. Impeccabile al servizio (81% dei punti conquistati alla prima palla, 50% alla seconda), non ha dovuto scartare la minima palla break. Nel primo tempo Sabalenka affronterà la vincente della partita tra Victoria Azarenka e Danielle Collins, che si giocherà mercoledì sera alle 19:00.

READ  Florian Wirtz (Leverkusen) è stato eletto miglior giocatore della stagione in Bundesliga



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *