Aryna Sabalenka, dopo la vittoria su Paula Badosa al Roland Garros: “Swiatek, la capisco perfettamente”



“Aryna Sabalenka, sabato hai avuto un'altra grande esibizione, contro Paula Badosa, nel 3° turno del Roland-Garros (7-5, 6-1). Come hai preso il sopravvento?
È stata una partita davvero dura. Non so cosa abbia fatto la differenza, stavo solo cercando di concentrarmi su me stesso. Ho provato a lottare su ogni punto. È stata una grande battaglia e sono felice di averla superata.

Per quanto tempo metti in pausa la tua amicizia con Paula dopo una partita del genere?
Di solito dura solo pochi minuti, perché finiamo in palestra e va tutto bene. Sappiamo davvero come sistemare le cose. Siamo avversari in campo, ma amici fuori. Ma lì l'ho incrociata accanto alla sala della conferenza stampa e sembrava un po' arrabbiata. (sorriso)

Hai visto la reazione di Iga Swiatek, che ha pianto nello spogliatoio dopo la vittoria contro Naomi Osaka mercoledì?
Ho visto questo piccolo videoclip e capisco perfettamente. È stata una partita molto dura per lei, era molto vicina a perderla. Immagino che abbia lasciato andare tutto, non necessariamente i pensieri negativi, ma quella tensione. Penso che potrei fare la stessa cosa. C'è molta pressione nel tennis, ma solo se ci presti attenzione. Personalmente cerco di concentrarmi su me stesso, di migliorare come giocatore e di produrre il mio miglior tennis ogni volta che sono in campo.

READ  Saluti nazisti e grida di scimmia avvistati al Vélodrome tra i tifosi dell'Atalanta



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *