Axel Witsel (Atlético Madrid): « Gioca questa partita come se fosse l'ultima »



Axel Witsel (centrocampista dell'Atlético de Madrid, prima della ricezione del Borussia Dortmund Andata dei quarti di finale di Champions League) : “Ho trascorso quattro anni meravigliosi al Dortmund. Avevamo una squadra molto, molto buona, con molta qualità. La squadra oggi è un po’ diversa. Ci sono ancora alcuni giocatori con cui ho giocato: Marco Reus, Jadon Sancho, Mats Hummels, Emre Can… È un grande club con una grande squadra. Alla loro squadra piace pressare. A loro piace anche avere il possesso della palla. Penso che dobbiamo affrontare questa partita casalinga come se fosse l'unica. Non dobbiamo pensare al ritorno, dobbiamo dimenticare che abbiamo due partite da giocare. Dobbiamo giocare questa partita come se fosse l'ultima.

Per me la cosa principale è giocare con intensità, in modo aggressivo. Dobbiamo imporre il nostro stile di gioco in modo intelligente. Penso anche che l’andata sarà speciale, ma il ritorno lo sarà ancora di più. Lo stadio dovrebbe ospitare 81.000 spettatori, credo. L'atmosfera sarà quindi molto calda, proprio come qui. Quindi sì, la partita di ritorno non sarà una cosa facile. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *