Axel Witsel, il soldato perfetto del nuovo Atlético Madrid di Diego Simeone



Da un anno e mezzo lo stile ultradifensivo che era il punto di forza dei Colchoneros non lo è più. Il “Cholo”, Diego Simeone, si è adattato al profilo della sua squadra e ora offre un gioco più collettivo e offensivo, dove i passaggi corti sono diventati legioni.

Axel Witsel è uno degli attori chiave di questo sistema e per questo ha dovuto adattarsi. Centrocampista per tutta la carriera, il 35enne belga ha iniziato la sua prima partita con l'Atlético, il 15 agosto 2022 contro il Getafe, da difensore centrale. Da allora non ha quasi più lasciato questa posizione, diventando il miglior elemento difensivo della sua squadra.

Prima dell'andata dei quarti di finale di Champions League tra Atlético Madrid e Borussia Dortmund, vi spieghiamo perché e come Witsel ha raggiunto questo livello di influenza.



Source link

READ  Ada Hegerberg prolunga il contratto con l'OL fino al 2027

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *