Baptiste Serin, il maestro dei giochi dai piedi bassi del XV di Francia



Capitano per la seconda volta in carriera nella squadra francese, Baptiste Serin ha assunto il suo status mostrando la via verso la vittoria ai suoi giovani compagni questo sabato sera a Mendoza (28-13). Al 36′, il mediano di mischia dell’RCT ha piazzato la prima meta dell’incontro giocando un gioco dai piedi bassi tra due attaccanti argentini, Julian Montoya e Matias Alemanno.

Serin ha continuato a dribblare con due tocchi, il primo per eliminare il terzino Martin Bogado, il secondo per portare la palla in porta. Il contrasto senza palla di Pablo Matera non ha cambiato nulla e il numero 9 francese è riuscito ad schiacciare la palla regalando il vantaggio ai suoi (3-10).

Nella Top 14, con la maglia del Tolone, Serin esegue spesso questo tipo di giocate basse per eliminare la prima cortina difensiva e portarsi alle spalle della difesa. Ma anche nella squadra francese il mediano di mischia ha già utilizzato questa abilità segreta.

Serin aveva finito nell’obiettivo da completare un successo più lento del previsto contro i quindici italiani (35-22). Quattro anni dopo, il recidivo colpisce ancora.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *