Beverley (Milwaukee) si è scusato con il giornalista a cui si è rifiutato di rispondere



Dopo essere stato notato in rifiutandosi di rispondere a un giornalista di ESPNMalinda Adams, per la sorprendente ragione che non lo era « non iscritto al (s)nostro podcast », Il leader dei Bucks (35 anni) Patrick Beverley si è scusato questo venerdì. È stata la stessa giornalista Malinda Adams a dichiararlo, sui social network.

“Vorrei ringraziare tutti per le loro gentili parole e il supportoha scritto sul suo account X. Sono onorato. Patrick Beverley mi ha appena chiamato e si è scusato. Lo apprezzo e lo accetto. Anche i Bucks si sono scusati. Lavoro nei media da oltre 40 anni e la gentilezza e la grazia vincono sempre. »

Dopo essere stato eliminata al primo turno degli spareggi con Milwaukee, sconfitto in Indiana (98-120) nella notte tra giovedì e venerdì, Patrick Beverley aveva lanciato “Non sei iscritto al mio podcast? Non puoi intervistarmi in questo caso” ad Adams, prima di togliergli il microfono dalle mani e chiedergli di farsi da parte, con uno sguardo cupo.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *