Blandine Pont nella finale degli Europei, Cédric Revol in corsa per il bronzo



Blandine Pont vincerà la sua prima medaglia in un campionato importante. La francese, che non parteciperà alle Olimpiadi (Shirine Boukli è stata selezionata nei -48 kg), si è qualificata per la finale degli Europei questo giovedì a Zagabria e si assicura quindi una medaglia. Al suo ritorno dopo diversi mesi di infortunio al ginocchio, ha battuto successivamente la belga Lois Petit e il turco Tugce Beder prima di eliminare in semifinale la serba Milica Nikolic. Incontrerà la russa Kristina Dudina (che combatte sotto la bandiera neutrale) questo giovedì pomeriggio (il blocco finale potrà essere seguito a partire dalle 17).

Cédric Revol lotterà per il bronzo

Un altro francese potrebbe vincere una medaglia alla fine della giornata: Cédric Revol. Ha raggiunto le semifinali dei -60 kg, dopo aver eliminato Rodrigo Costa Lopes e Ramazan Abdulaev, ma ha perso in semifinale contro Balabay Aghayev. Affronterà Artem Lesiuk per una medaglia di bronzo. L'ucraino aveva bloccato la strada Romain Valadier-Picard non appena è entrato nella mischia.

A cavalcioni di Gneto (-52 kg) è stato privato del podio. Dominata nei quarti dall'ungherese Reka Pupp, è stata battuta nel ripescaggio da Sofia Avesta. Sua sorella, Priscilla Gneto (-57 kg) è stata eliminata al suo secondo incontro, contro la portoghese Telma Monteiro. Nella stessa categoria di peso, Faiza Mokdar (-57 kg) è stato rilasciato nella stessa fase della competizione. Dopo aver padroneggiato Kseniia Galitskaia, ha perso agli ottavi di finale per waza-ari contro la georgiana Eteri Liparteliani dopo un combattimento durato più di 9 minuti.

READ  Podcast «Swing»: US PGA, l'ora di Rory McIlroy ?



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *