Caelan Doris (capitano Leinster): “Non vogliamo più provare queste sensazioni”


“Le due sconfitte contro La Rochelle, nelle finali del 2022 e 2023, possono essere fonte di motivazione prima di affrontare sabato il Tolosa?
Sappiamo di avere l'opportunità di fare qualcosa di speciale, con un gruppo in cui tutti sono molto uniti: alcuni dei tuoi compagni di squadra che sono i tuoi migliori amici. Anche i nostri sostenitori sono incredibili. Vincere davanti a loro sarebbe incredibile. Questo è ciò che ci fa andare avanti, e c'è anche il dolore, quando ripensiamo allo stato dello spogliatoio dopo le finali degli ultimi due anni, a quelle sensazioni quando ci siamo svegliati la domenica e il lunedì successivi. Non vogliamo più conoscerle, queste sensazioni. Ne abbiamo parlato all'inizio della settimana, se mai ci fosse tornato in mente, quanto avremmo voluto dare tutto per avere un'altra possibilità di vincere, quindi non abbiamo lasciato nulla di intentato nella nostra preparazione.

“Questo gruppo crede fortemente in se stesso, in ciò che Jacques Nienaber ci ha portato, tra la sua esperienza e il sistema difensivo”

Hai cambiato qualcosa nella tua preparazione dopo le ultime due finali perse contro La Rochelle?
Non molto. Ci siamo presi il tempo necessario per capire il Tolosa, il suo gioco e cosa ci offrirà. E li conosciamo per le due semifinali che abbiamo giocato contro di loro, ed è questo che ci ha tenuti impegnati all'inizio della settimana. Quindi riportiamo l'accento su noi stessi, su ciò che possiamo fare, sulle nostre specificità e su tutte le piccole cose di cui sappiamo di essere capaci. Questo gruppo crede fortemente in se stesso, in ciò che Jacques Nienaber ci ha portato, tra la sua esperienza e il sistema difensivo. C'è molta eccitazione.

READ  Rafael Nadal: “Ci sono buone probabilità che questo sia il mio ultimo Roland-Garros ma non posso dirlo al 100%”

Jacques Nienaber al suo arrivo, dopo il Mondiale vinto con gli Springboks, disse che avresti avuto bisogno di un po' di tempo per abituarti al sistema difensivo?
Se guardi il nostro primo tempo contro il Northampton, è stato bello e ha mostrato tutti i nostri progressi. Adesso sono tutti a bordo. Naturalmente, con le qualità del Tolosa in attacco, la sua capacità di segnare più di 40 punti, dovremo essere molto vigili e sappiamo che ci saranno momenti in cui perderemo palla, la nostra linea difensiva sarà scheggiata, quindi molto hanno qualità. Ma dovremo fare gli sforzi necessari, lavorare e goderci quello che stiamo facendo! Sarà un test e non vediamo l'ora.

Si entra in questa partita con sei attaccanti in panchina. Cosa ti portano?
C'è qualità e quando vedi i loro nomi tutti i ragazzi sanno che possono dare tutto senza calcoli in campo, perché arriveranno questi sostituti e finiranno il lavoro. Aumenta la nostra fiducia. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *