Caeleb Dressel nella finale dei 50 metri stile libero alle prove americane dopo il suo fallimento nei 100 metri



Dopo la sua doccia fredda nei 100 stile libero, Caeleb Dressel ha solo due possibilità di qualificarsi individualmente ai Giochi Olimpici di Parigi. Il cinque volte medaglia d’oro di Tokyo (50 m, 100 m, 100 m farfalla, 4×100 m stile libero e staffetta mista) ha affrontato bene il suo inizio nel programma dei 50 m stile libero, durante la sesta giornata delle selezioni americane (prove) a Indianapolis .

Il nativo della Florida ha nuotato per la prima volta in 22 »00 durante le batterie (7° tempo) prima di alzare seriamente il tono in semifinale con il tempo di 21 »61, subito dietro Chris Giuliano (21 »59), il più veloce del giovedì sera. Dressel si sfiderà questo venerdì in una finale dalla densità pazzesca: gli otto migliori tempi delle semifinali sono stati racchiusi in meno di 30 centesimi. La superstar americana avrà un programma molto fitto con le batterie e le semifinali dei 100 metri farfalla.

Douglass, Murphy e Smith vincitori della serata

Nel resto del programma di giovedì, Katie Douglass, titolata nei 100 stile libero, ha sorvolato la concorrenza nei 200 rana (2’19 »46), a 16 centesimi dal suo record statunitense. Sarà accompagnata ai Giochi di Parigi da Lily King (2’21 »93) che ha visto il suo ragazzo proporle una proposta non appena è uscita dall’acqua.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *