Carlos Alcaraz dopo il suo primo turno al Roland Garros: “La mia fiducia è più alta”



“Come ti senti dopo questo primo turno perfettamente padroneggiato?
Penso di aver giocato una buona partita oggi, ad alto livello. Onestamente non mi sento di aver tagliato il traguardo ed è bello per me sentirlo fin dalla prima partita qui, in termini di ritmo, in termini di fiducia per le partite che verranno.

Come si è sentito il tuo avambraccio destro?
Direi che il braccio è al 100%. In effetti, è ancora abbastanza strano. Direi che c'è sempre un po' di paura quando si colpisce un dritto. È sempre nella mia mente. Tutti mi dicono che posso arrivarci col dritto. Ma ancora non mi sento a mio agio come prima. Non posso suonare tutti i miei dritti dimenticandomi dell'avambraccio. Sto cercando di colpirli al 100%, ma sento che devo ancora stare attento. D'altra parte non ho sentito niente e questo mi ha fatto molto bene. Quindi posso dire di essermi completamente ripreso.

Quali sono le tue ambizioni quando arrivi qui, appena uscito da un infortunio e senza grandi traguardi sulla terra battuta in questa stagione?
Onestamente, sono arrivato con basse aspettative. Ma tra la settimana di allenamento e questo primo turno, oggi la fiducia è più alta. Probabilmente anche le mie aspettative. Vedremo. Quello che posso dire è che mi sono sentito incredibilmente bene in campo. »

READ  Infortuni, partenza per Al-Ittihad... Cosa è successo a N'Golo Kanté dalla sua ultima selezione con i Blues?



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *