Carlos Alcaraz sarà presente al Master 1000 di Madrid



Il suo braccio destro sta meglio e Carlos Alcaraz “comincio a vedere la luce alla fine del tunnel”, come ha detto lunedì sera a Madrid, durante la cerimonia dei Laureus Awards, il suo allenatore Juan Carlos Ferrero. Il giocatore spagnolo era presente per consegnare un trofeo al calciatore inglese del Real Madrid, Jude Bellingham. “Ad essere sincero, non mi sentivo a mio agio sul palco, ha sorriso ieri in conferenza stampa. Ero così nervoso! Ho provato il mio discorso tutta la settimana, quasi cinquanta volte, per assicurarmi che fosse perfetto. Mi tremavano le gambe. »

Il numero 3 del mondo si è trovato più a suo agio sul campo ocra n°11 della Caja Magica, ieri a mezzogiorno, davanti a un pubblico compatto, per un'ora di allenamento durante la quale è riuscito a colpire di dritto con intensità e senza apparenti fastidi. . Diminuito nelle ultime settimane di compressione del nervo mediano del braccio destro che lo ha costretto a ritirarsi prima a Monte-Carlo e poi a Barcellona, ​​​​Alcaraz inizierà quindi la sua stagione sulla terra battuta venerdì.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *