Caroline Garcia dopo la sconfitta contro Sofia Kenin agli ottavi: “Era più forte”



“Qual è stata la sensazione di uscire dal campo dopo? questa sconfitta contro Sofia Kenin ?
Sono deluso di aver perso oggi (Mercoledì), ovviamente. Penso di non essere riuscito a imporre il mio gioco e questo è ciò che mi è costato oggi (Mercoledì). Non mi ha lasciato molto spazio. Poi, nel servizio, non sono riuscito ad essere abbastanza dominante. Ci sono partite che ho perso mentre avevo punti, quindi è lì che ci sono alcuni punti di cui pentirsi, diremo.

E' una giocatrice che ti ha battuto tre volte in tre duelli, per te è un problema particolare?
Questa è la terza volta che giochiamo. Ha un gioco difficile. Prende la palla presto, cambia molto direzione. Ti muove molto. Ti toglie molto tempo. Ritorna abbastanza bene. Quindi questo mi toglie molti dei miei punti di forza. D’altronde è una giocatrice che sta vivendo una stagione solida. Ha già giocato bene a Roma, battendo alcune buone giocatrici. Oggi era più forte.

“Ho vissuto grandi emozioni e anche grandi momenti di solitudine”

Caroline Garcia alla corte Philippe-Chatrier

Abbiamo l'impressione che non sia necessariamente a suo agio al Chatrier, che rapporto ha con questo tribunale?
Complicato! È un campo grande, ma anche attorno al campo c'è molto spazio. A volte, quando le parti inferiori dello stadio non sono molto piene, può fare un po' freddo. È vero che in campo ho vissuto emozioni bellissime, super positive e anche grandi momenti di solitudine. Anche la tua squadra non li senti parlare. È abbastanza scomodo. Infine, può essere piuttosto scomodo. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *