Charles Leclerc realizza il miglior tempo nelle prime prove libere a Imola



Sotto il caldo sole italiano e il vento abbastanza forte di Imola, Charles Leclerc è stato il più veloce durante le prove libere 1 del Gran Premio dell'Emilia-Romagna di venerdì. Accompagnato per la prima volta dal suo nuovo ingegnere di pista (Bryan Bozzi), il monegasco ha fatto segnare il tempo di 1'16''990 (30 giri completati) piazzando la sua Ferrari in testa alla classifica. Ha preceduto George Russell (Mercedes, +0”104) e Carlos Sainz (Ferrari, +0”130).

La sessione non è stata facile ed i piloti hanno flirtato molto e superato i limiti su una pista che ha ricevuto un piccolo aggiornamento, i grandi cordoli gialli all'interno delle curve sono tutti scomparsi ma sono comparse diverse trappole di ghiaia tra le “controparti”. Max Verstappen, suo malgrado, ha sperimentato questa nuova configurazione alle Acque Minerali. Il tre volte campione del mondo stava per segnare il miglior tempo quando non è riuscito ad entrare con la sua Red Bull nella curva più stretta della sequenza, costringendolo a subire qualche sussulto nella ghiaia.

Gli alpini fuori dalla top 10

Tra gli altri “dati”, da segnalare il testacoda di Lewis Hamilton (Mercedes, 7°, +0''418) che poteva finire molto peggio all'uscita delle Acque Minerali. Il britannico è sembrato al limite per quasi tutto il tempo, mettendo regolarmente due ruote nella ghiaia in diversi punti del circuito. Daniel Ricciardo (Racing Bulls, 13°, +1''152) ha inserito tutti e quattro all'uscita della Rivazza per una lunga fuori pista che non gli ha impedito di proseguire la sua sessione. Solo Alexander Albon (Williams) ha visto terminare anzitempo la sua sessione (solo 8 giri percorsi) a causa di un problema meccanico che ha causato l'esposizione della bandiera rossa sei minuti prima di metà sessione.

Da segnalare infine il 15° posto di Ollie Bearman, alla guida della Haas di Kevin Magnussen per queste FP1. L'inglese della Ferrari Academy ha chiuso a 1''677 da Leclerc. Per quanto riguarda gli alpini, Pierre Gasly, che si era lamentato molto della sua vettura all'inizio della sessione, ha finalmente conquistato l'11° posto (+0''915). Esteban Ocon si è classificato 14° in 1”622. La seconda sessione di prove libere avrà inizio alle ore 17.00.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *