Charles Leclerc, vincitore del GP di Monaco: “Una gara emotivamente difficile”



Charles Leclerc, vincitore del Gran Premio di Monacoprima della cerimonia del podio: “È una gara davvero dura. Penso che il fatto di aver ottenuto la pole due volte qui e di non essere riusciti a vincere renda questa vittoria in un certo senso ancora più bella. Ovviamente significa molto per me, è stata questa gara che mi ha fatto sognare di diventare un giorno un pilota di Formula 1.

Sì, è stata una gara emotivamente difficile perché, già a quindici giri dalla fine, speri che non ti succeda nulla, le emozioni stavano già crescendo. Devo dire che ho pensato a mio padre (morto nel 2017 all'età di 54 anni) molto più di quanto mi sarei aspettato mentre guidavo. Ha dato tutto per farmi essere qui ed era un sogno per me guidare qui e vincere, quindi sì, è fantastico.

All’inizio avevamo un buon vantaggio ma sapevamo di avere 78 giri da fare con le stesse gomme, il che è molto, molto difficile. Abbiamo gestito le gomme in modo superbo, per gran parte della gara abbiamo dovuto gestire il gap con George (Russell, 5e sur sa Mercedes). E poi, durante gli ultimi dieci giri, sono riuscito a spingere un po’ di più e la macchina era fantastica. Quindi voglio solo ringraziare la squadra per aver svolto un lavoro incredibile negli ultimi mesi, per avermi finalmente dato l’opportunità di vincere questa gara. »

READ  Colpito alla coscia destra, Endrick preoccupa a poche settimane dalla Copa America



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *