Charlie Dalin vince la New York-Vendée Les Sables d'Olonne



Erano le 23:44 di sabato sera quando l'Imoca MACIF Santé Prévoyance di Charlie Dalin ha tagliato il traguardo davanti al famoso porto della Vandea come il grande vincitore della New York-Vendée Les Sables d'Olonne, una gara che da allora ha scandalosamente dominato poi. il 3 giugno. Lo skipper di Le Havre è arrivato a Les Sables d'Olonne dopo aver percorso 3.733,8 miglia in 10 giorni 3 ore 44'30''.

« Sono davvero felice di questa vittoria, dichiarò Charlie Dalin al suo arrivo. È stata una traversata fantastica da New York. La svolta nella gara è arrivata 3-4 giorni dopo la partenza. Abbiamo dimostrato alla concorrenza che eravamo presenti e ho ritrovato il mio livello competitivo. MACIF Santé Prévoyance è una grande barca, naviga bene in tutte le condizioni, è davvero piacevole viverci. Mi sono divertito tantissimo dall'inizio alla fine… »

Un buon auspicio prima del Vendée Globe

Charlie Dalin arrivò 330 miglia davanti al suo più vicino inseguitore, Boris Herrmann, e 620 miglia davanti al resto della flotta, riuscendo a evitare le trappole meteorologiche. Una vittoria di buon auspicio prima dell'inizio del Vendée Globe il 10 novembre…

« Era l'ultima prova prima del Vendée Globe, quindi era una gara importanteha confermato lo skipper del MACIF Santé Prévoyance. C’era un fronte associato ad un centro di bassa pressione da superare, ero un po’ avanti in quel momento e sono riuscito a non farmi risucchiare. Si è ridotto a ben poco. Circa quindici ore dopo, sono quasi stato risucchiato di nuovo in questo sistema. Non ho mai smesso di navigare con intensità. Ho preso un ritmo lungo come in un Vendée Globe e ho attaccato. Ho raggiunto i 30 nodi anche poche ore prima dell'arrivo. Ero a terra, l'obiettivo era dare il massimo… La struttura ha retto allo shock e questo è un bene. »

READ  Kylian Mbappé (PSG) assente a Nizza

Charlie Dalin farà il suo ingresso questa domenica mattina alle 9 sul leggendario canale di Sables d'Olonne.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *