Cinque francesi ai quarti di finale dei Mondiali di BMX



I Blues hanno ottenuto quasi il 100% di successo durante le prime prove dei Mondiali di BMX, nella serata dal venerdì al sabato a Rock Hill (Stati Uniti). Axelle Étienne, unica rappresentante azzurra, ha raggiunto i quarti di finale senza incidenti vincendo il primo turno venerdì.

Tra gli uomini, ad eccezione di Léo Garoyan – uscito di pista mentre lottava per il 4° posto nel penultimo rettilineo – gli altri francesi si sono qualificati senza difficoltà. Romain Mahieu, Joris Daudet e Arthur Pilard hanno vinto le rispettive partite degli ottavi, mentre Jérémy Rencurel e Sylvain André si sono piazzati al 2° posto.

Fase finale delle qualificazioni olimpiche

Unico assente di rilievo da questi quarti sabato (dalle 20, ora francese, semifinali e finale in diretta su L'Équipe dalle 20,50): l'ex campione del mondo svizzero Simon Marquart, fuori all'ottavo posto dopo una caduta . Jérémy Rencurel schiererà nel primo quarto (affrontando in particolare il due volte campione olimpico colombiano Carlos Ramirez e lo svizzero Cédric Butti), Arthur Pilard nel secondo, Joris Daudet e Sylvain André fianco a fianco nel terzo, e infine Romain Mahieu nel primo quarto. il quarto (incluso il campione olimpico in carica Niek Kimmann).

READ  Podcast “New ball” – Un fascio di emozioni

Il francese ha ottenuto uno storico triplete a Glasgow la scorsa stagione e Romain Mahieu difende il suo titolo in South Carolina. Questi Mondiali rappresentano l'ultimo punto di passaggio e di selezione olimpica prima dei Giochi di Parigi: per gli Azzurri saranno tre le quote maschili. Romain Mahieu e Joris Daudet sono in vantaggio per aggiudicarsi i primi due biglietti, l'ultimo dei quali sarà giocato tra Jérémy Rencurel, Sylvain André e Arthur Pilard.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *