Clarisse Crémer completa la Transat e sceglie un'opzione per qualificarsi per il Vendée Globe



In extremis. La velista Clarisse Crémer ha completato sabato la regata in solitario The Transat, tagliando il traguardo a New York un giorno prima della chiusura per accumulare miglia essenziali per la sua partecipazione al Vendée Globe 2024.

Al largo della Grande Mela, lo skipper della Imoca L'Occitane en Provence ha tagliato il traguardo alle 20:04 ora locale (2:04 in Francia) dopo 20 giorni in mare, concludendo il suo viaggio al 26° posto in classifica. la flotta di monoscafi impegnata nella regata.

2950 miglia nautiche in tasca

A metà del viaggio, ha subito una grave crepa nella paratia della sua barca a vela e si è diretta alle Azzorre per ripararla. Dopo diversi giorni a terra, è tornata in mare per cercare di finire prima che la linea venisse chiusa il 20 maggio. Riuscendo nella sua scommessa, la velista 34enne ha accumulato altre 2.950 miglia nautiche per la sua qualificazione alla Vendée Globe 2024, che inizierà il 10 novembre da Les Sables-d'Olonne.

Incinta del suo primo figlio nel 2022, non ha potuto partecipare alle prime gare di qualificazione e, all'inizio del 2023, è stata esclusa dal suo ex sponsor Banque Populaire, che temeva che non sarebbe riuscita a convalidare il suo biglietto in tempo per l'Everest dei mari. Ad eccezione di 13 nuove barche costruite per la famosa regata intorno al mondo in solitaria, gli altri velisti che desiderano partecipare alla Vendée Globe vengono decisi in base al numero di miglia accumulate in mare dal 2021, fino a 40 concorrenti.

READ  Il programma del Roland-Garros di martedì 28 maggio, con Novak Djokovic e sei francesi

Clarisse Crémer è ora 38esima. Se all'inizio di giugno completerà la New York-Vendée (l'ultima regata transatlantica in solitaria prevista prima del Vendée Globe), sarà qualificata per il suo 2° giro del mondo dopo l'edizione 2020-2021. In questa occasione, è diventata la donna più veloce della storia della Vendée Globe completando la sua circumnavigazione in 87 giorni 2 ore e 24 minuti, al 12° posto della flotta.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *