Codie Taylor e Scott Barrett con gli All Blacks fino ai Mondiali del 2027



Hooker Codie Taylor, 33 anni, e Scott Barrett, 30 anni, seconda fila, hanno esteso i loro impegni con la franchigia dei Canterbury Crusaders e con gli All Blacks fino alla Coppa del Mondo 2027, ha annunciato giovedì la federazione neozelandese di rugby. Entrambi i giocatori, che hanno più di 150 presenze in totale, facevano parte della squadra neozelandese sconfitta nella finale dei Mondiali 2023 (12-11) del Sud Africa allo Stade de France.

“Avere l’opportunità di partecipare ad un nuovo ciclo di Coppa del Mondo è stata una grande motivazione”ha ammesso Barrett, che potrebbe essere il prossimo capitano dei Blacks nelle due partite casalinghe contro l'Inghilterra del mese prossimo, dopo che Sam Cane ha annunciato di non voler più ricoprire il ruolo per la sua ultima stagione internazionale.

« Scott è uno dei giocatori tatticamente più astuti in circolazione (…) e la dedizione di Codie al suo mestiere è evidente dal momento in cui entra in campo. », ha salutato l'allenatore dei Blacks Scott Robertson, citato in un comunicato stampa. Successore di Ian Foster, che ha guidato i Blacks fino alla fine dei Mondiali del 2023, Robertson svelerà la sua prima selezione a fine giugno.

READ  Dopo la caduta nell'undicesima tappa del Giro, Fabio Jakobsen si arrende



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *