come evitare che si danneggi e marcisca?


Se tendiamo ad associare l'autunno con le foglie che cadono, le giornate si accorciano e il freddo si fa più pungente, è anche durante questa stagione colorata che si festeggia Halloween. E oltre ai travestimenti e alle caramelle, prendersi cura della decorazione interna o esterna per renderla spettrale per l'occasione è uno dei più grandi piaceri associati a questo evento festivo. A questo proposito, una delle pratiche più emblematiche di questa festività è l'intaglio delle zucche per creare lanterne tanto divertenti quanto spaventose. Tuttavia, può essere scoraggiante vedere il tuo capolavoro svanire e decadere miseramente dopo solo pochi giorni. Per prolungare la vita della tua zucca intagliata e sfruttare al meglio la tua decorazione di Halloween, ci sono alcuni semplici consigli da mettere in pratica.

Dì addio alle zucche appassite e lascia che la tua creazione fatta in casa infesti il ​​tuo portico in ottime condizioni per tutta la stagione di Halloween e forse anche oltre!

Come mantenere la tua zucca intagliata in perfette condizioni?

1) Inizia scegliendo attentamente la tua zucca

Evita di prendere una zucca che sembra già danneggiata o presenta difetti. Anzi, rischia di appassire ancora più velocemente. Quando scegli, assicurati di prendere una verdura molto fresco e compatto con buccia molto dura ed uniforme.

READ  Luis Enrique dopo PSG-Barça: "La qualificazione dipenderà da piccoli dettagli"
tradizione della zucca intagliata di halloween
Crediti: iStock

2) Una buona pulizia prima di scolpire

La buccia della zucca trasporta numerosi batteri che, una volta tagliata la verdura, possono favorirne la putrefazione. Per evitare una putrefazione accelerata, considerare pulire bene la zucca ! Per fare questo, puoi semplicemente usare acqua e sapone, ed eventualmente una spazzola, per strofinare delicatamente la buccia ed eliminare quante più impurità e funghi possibile senza danneggiarla. Potrai quindi sciacquarlo bene e asciugarlo altrettanto accuratamente. Soprattutto, maneggiare sempre la zucca con strumenti e mani pulite per ridurre il rischio di contaminazione da sporco.

3) Svuota con cura la tua zucca

È molto importante scavare bene la polpa per svuotare il più possibile la zucca. Sventrare attentamente la verdura non solo renderà più facile farlo ricette ancora più deliziose con quello che sei riuscito a recuperare, ma anche a lasciare una pelle più sottile. Infatti, ricordiamolo la carne sarà la parte che marcirà più vuota. È quindi meglio liberarsi il più possibile per evitare segni di deterioramento. È anche possibile infilare qualche vecchio ciondolo diario in cartapesta 24 h per assorbire l’umidità in eccesso e migliorarne ulteriormente la conservazione.

4) È ora di passare alla scultura!

Dopo questo passaggio, potrai divertirti a scolpire il suo viso per dargli degli occhi ridenti o un sorriso minaccioso e sdentato, ad esempio. Lascia parlare la tua creatività! Quindi, sentiti libero di applicare uno strato sottile di vaselina, olio vegetale (come l'olio d'oliva) o lozione per il corpo sulla superficie scolpita per mantenere l'umidità e mantenerlo in buone condizioni. Applicato direttamente dopo aver terminato la scultura e/o nei giorni successivi, quando inizia l'appassimento, ne conserverà la freschezza, la idraterà e le donerà lucentezza.

READ  105e Cazoo Open de France, place aux Français !
scava e intaglia una zucca intagliata per Halloween
Crediti: iStock

5) Disinfetta la tua zucca intagliata per conservarla al meglio

Per conservare più a lungo una scultura di zucca è possibile spruzzare a cura idratante e antibatterica all'interno. Ad esempio, puoi diluire qualche goccia di olio essenziale di menta piperita o di olio essenziale di melaleuca con detersivo per piatti in una bottiglia spray piena d'acqua. Successivamente, spruzza questa miscela ogni giorno all'interno della zucca per prevenire la formazione di muffe e batteri. È anche possibile prevenire lo sviluppo di muffe spruzzando succo di limone all'interno o all'esterno.

6) Freddo, indispensabile per conservare più a lungo una zucca intagliata

Con il caldo e il riscaldamento interni che seccano l'aria (rischiando così la disidratazione), dovremmo evitare di tenere la zucca in casa, se possibile. È anche molto importante evitare il calore e la luce solare diretta. Riponete quindi la vostra zucca in un luogo fresco e ombreggiato per evitare che si secchi troppo velocemente. Inoltre, se possibile, posizionate la zucca in frigorifero o a bagnomaria durante la notte per rallentare la decomposizione. Infine, tieni presente che dopo averla intagliata, puoi immergere la zucca in un bagno di acqua molto fredda e aceto bianco per preservarla.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *