Come perdere peso camminando? 5 consigli per farlo funzionare


Camminare fa dimagrire? Quante volte alla settimana dovresti camminare per perdere peso? Fino a che punto dovresti spingerti per perdere peso in modo duraturo? Molte persone si sono già poste queste domande, sia perché la loro condizione fisica non permette loro di prendere in considerazione un'altra attività sportiva, sia a causa di una forte allergia alla palestra o a causa di un generale disaccordo con qualsiasi forma di esercizio fisico. L'idea di perdere peso godendosi splendidi paesaggi e prendendo una boccata d'aria fresca può quindi sembrare molto motivante e accessibile a tutti, soprattutto da quando fa bene al corpo e alla mente, e che ciò non richiede alcuna attrezzatura speciale oltre alle buone scarpe. Ma come dimagrire camminando e, soprattutto, funziona? Ecco tutti i consigli per ottimizzare le vostre passeggiate per combattere i chili in eccesso e rassodare la silhouette. Abbastanza per raggiungere il tuo peso ideale passo dopo passo.

Camminare per perdere peso: funziona?

Come afferma l’OMS, “ andare in bicicletta e camminare può aiutare a combattere l’eccesso di peso e a ridurre lo stile di vita sedentario, che causa un milione di morti all’anno nella Regione Europea « . Raccomanda anche raggiungere un minimo di 10.000 al giorno per mantenersi in salute e prevenire alcune malattie. Questo permette anche di avvertire benefici sulla respirazione, sul sonno e sull'umore, di cui beneficeranno le prime sessioni di camminata. Inoltre, sviluppa i muscoli, in particolare nei glutei e nelle cosce. Tuttavia, i muscoli ti aiuteranno a bruciare più calorie man mano che crescono, il che creerà un un vero circolo virtuoso e stimolerà il tuo metabolismo. E in caso di obesità i risultati saranno ancora più rapidi.

camminare camminata di salute
Crediti: iStock

Quanto peso puoi perdere camminando?

È difficile stimare il numero di calorie bruciate e il numero di chili persi. Tutto ciò dipende dall'età, dalla taglia e dal metabolismo di base di ciascun camminatore. A ciò si aggiungono altre variabili legate ad esempio al ritmo, alla regolarità, alla durata e alle distanze percorse. E, naturalmente, una dieta equilibrata e varia è più che consigliata per ottenere buoni risultati. In breve, ognuno avrà risultati diversi. Nota di sfuggita che il muscolo pesa di più. Preferisco quindi fidati delle misure della vita e della coscia piuttosto che della bilancia. Quest'ultimo potrebbe infatti farti pensare che non ci siano progressi, mentre la tua salute e la tua linea ti diranno il contrario!

READ  La Juventus Torino batte la Fiorentina e consolida il terzo posto in Serie A

Ciò che è certo è che a camminata regolare ti permetterà infatti di bruciare calorie, tonificare il tuo corpo e perdere peso a lungo termine. Mantieni il ritmo! Per ottimizzare i risultati, ecco alcuni suggerimenti.

1) Perdere peso camminando a ritmo sostenuto

Camminata veloce, camminata sportiva, camminata nordica… avrete sicuramente sentito parlare di diversi tipi di camminata. Una passeggiata tonificante può aiutarti bruciare in media 300 calorie all'ora. Ma concretamente, come iniziare? Per fare ciò, devi inserire la tua “zona di resistenza”, tra il 60 e il 70% della tua frequenza cardiaca massima (MFR). Sai di essere lì quando non sei senza fiato e puoi riprendere fiato facilmente, ma senti il ​​tuo corpo lavorare e sudare imperlare. Insomma il corpo è stressato, ma la fatica resta moderato con un ritmo sportivo compreso tra 5 e 8 km/h (a seconda del tuo livello).

Una volta trovato il ritmo giusto, puoi mantenerlo dai 30 ai 50 minuti per attingere alle tue riserve di grasso.

camminare a ritmo sostenuto camminare per perdere peso perdere peso camminando
Crediti: iStock

2) Quanto spesso puoi perdere peso camminando? Ecco la frequenza da adottare!

Per una perdita di peso molto efficace, pianifica almeno tre uscite di un'ora a settimana per fare una passeggiata veloce. E, naturalmente, non dovresti esitare a farlo completare quotidianamente ogni volta che si presenta l'occasione. Ad esempio, nei giorni feriali, prendi le scale invece dell'ascensore, scendi una fermata prima per camminare più a lungo e cammina quando possibile invece di prendere la macchina per fare commissioni o andare al panificio. Inoltre, niente ti impedisce di fare lunghe passeggiate nei fine settimana o di installare un tapis roulant a casa per mantenerti attivo davanti alla televisione, per esempio. Questi saranno ulteriori passi verso il tuo obiettivo.

3) Variare il ritmo per dimagrire meglio camminando

Procedendo gradualmente e per tappe, camminare diventerà sempre più facile e potrai spingere per continuare a vedere più risultati: più passi, più velocità… Quando avrai trovato il tuo ritmo, potrai anche variare la cadenza, che consentirà anche di sollecitare maggiormente il corpo e i muscoli. Fai degli intervalli di camminata o corsa più veloce per alcuni minuti prima di rallentare e continuare a variare il ritmo. Secondo uno studio della Ohio State University, l'alternanza di ritmi (lento, medio e accelerato) permette di bruciare calorie 20% in più rispetto alla velocità costante.

READ  Diploma BEPF: Pierre Sage (OL) ringrazia i suoi manager “che hanno reso tutto ciò possibile”
corso di corsa sportiva
Crediti: skeeze / Pixabay

4) Fai escursioni e percorsi fitness

Esci dai sentieri battuti cambiando terreno. Camminare sull'erba, sulla sabbia, nell'acqua lungo il mare, sui pendii o sulla ghiaia è un cambiamento rispetto al semplice pianura in città. In questo modo, aiuta a bruciare più calorie. Ad esempio, alcune piccole pendenze sul sentiero ve lo permetteranno bruciare circa il 30% in più di calorie. Non esitate quindi a lasciare la città per una passeggiata in montagna, nel bosco o altrove, all'aria aperta, per respirare un po' d'aria fresca e attivare la combustione dei grassi. I vostri risultati non potranno che essere migliori, così come il piacere di muovervi in ​​questo splendido paesaggio.

Se non hai la possibilità di fare escursioni, cerca percorso della salute vicino a te. Presenti quasi ovunque, permettono di fare esercizi per aumentare il numero di calorie bruciate durante la camminata.

5) Ravviva le cose per perdere ancora più peso camminando

Una volta riacquistato l'esperienza, nulla ti vieta di fare una passeggiata con lui uno zaino leggero o un giubbotto zavorrato. Contrai forte gli addominali per proteggere la schiena e intraprendi una lunga camminata tonificante così equipaggiati. Pensa anche a muovi sempre le braccia energicamente per aumentare la frequenza cardiaca, con o senza bastoncini. Finalmente, evitare di portare pesi sui polpacci. Effettivamente può sembrare una buona idea. Tuttavia, ciò rischia di mettere a dura prova le articolazioni e di ferirti. D'altra parte, nulla ti vieta di indossarli attorno ai polsi per far lavorare le braccia e rafforzarle!



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *