Corentin Moutet si è qualificato per il tabellone principale del Masters 1000 di Madrid ma si è infortunato



Corentin Moutet ha vinto nettamente contro il giordano Abdullah Shelbayh (6-2, 6-2), questo martedì nel secondo turno di qualificazione del Masters 1000 a Madrid. Autore in particolare di uno splendido passaggio vincente su dritto tra le gambe nel primo set, il 25enne francese, che il giorno prima aveva battuto il connazionale Terence Atmane (6-4, 7-6).tuttavia, aveva un occhio nero quando lasciò la corte.

“Peccato perché lì stava andando a fuoco. Nella migliore delle ipotesi è una contrattura, ma forse è uno stiramento. »

Petar Popovic, allenatore di Corentin Moutet

A metà del secondo turno, quando era in vantaggio per 3-0, doppio break, l'88e La Mondial ha chiamato l'allenatore dopo aver avvertito un forte dolore dietro la coscia. Anche se riuscì comunque a concludere a denti stretti, la preoccupazione era reale nel suo clan. « Peccato perché lì era infuocato, ha giocato molto bene, – ha sussurrato il suo allenatore, il serbo Petar Popovic. Vedremo di cosa si tratta, ancora non lo sappiamo. Nella migliore delle ipotesi è una contrattura, ma forse è uno stiramento. Vedremo dalla risonanza magnetica. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *