Cristiano Ronaldo sul rigore sbagliato: « Quando ne ho più bisogno, Oblak para »



Cristiano Ronaldo, dopo Qualificazione del Portogallo contro la Slovenia (0-0, 3-0 sul tabellone): “La tristezza all’inizio diventa gioia alla fine della partita. È il calcio. Momenti inspiegabili. Ho avuto l’opportunità di dare un vantaggio alla mia squadra. Non ci sono riuscito. Oblak ha fatto una bella parata… devo rivedere il rigore, non so se ho tirato bene o no, ma in tutta la stagione non ne sbagliavo uno. E quando ne ho più bisogno, Oblak fa tappa. »

“Penso che il Portogallo meriti di qualificarsi perché abbiamo giocato con più autorità. La Slovenia ha trascorso quasi tutta la partita in difesa. È stata molto difficile e bisogna fare i complimenti a tutta la squadra, al nostro portiere (Diogo Costa) particolarmente. Ha fatto tre ottime parate. »

“Dovevo andarci d’istinto”

Diogo Costa, portiere portoghese

“Lo sappiamo tutti, Cris (Ronaldo) è quello che lavora di più. Capisco la sua frustrazione perché dedica tutto il suo tempo a questo. È un onore giocare nella sua stessa squadra. Siamo una famiglia, ho fiducia nel lavoro che svolgiamo. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *