Cyréna Samba-Mayela, incoronata campionessa europea: “Come in un sogno lucido”



Era avvolta nella bandiera tricolore quella che Cyréna Samba-Mayela si è presentata in zona mista, per pochi minuti dopo aver vinto il titolo di campione europeo nei 100 ostacoli questo sabato sera in uno stadio Olimpico colpito dai risultati dei transalpini. Autrice di un nuovo record francese (12''31), la francese è ormai la decima interprete della storia sulla distanza e si presenterà alle Olimpiadi come contendente al titolo.

“Prima della competizione hai detto che gli Europei dovevano servirti come allenamento. Questo rende la sessione fantastica.
Mi ha aiutato a concentrarmi per i Giochi Olimpici. Mi sono detto che questa volta, qualunque cosa accada, l'obiettivo è imparare per quest'estate perché è la più importante. Ma aver recuperato così tanto nel processo, è incredibile, è semplicemente pazzesco. Mi sono divertito dall'inizio alla fine, il pubblico era pazzesco, la gara è stata incredibile. Mi sono sentito ogni secondo. Ringrazio tutta la mia squadra e tutti i miei cari.

Una volta tagliato il traguardo ti sei inginocchiato, non ti sei accorto dell'ora?
Mi sono reso conto che sono di nuovo sulla strada, che ci sto arrivando e qualunque cosa accada, sono ancora qui, posso andare avanti ancora meglio. È una fedeltà a Dio perché sono un credente.

“Se punto a vincere una medaglia alle Olimpiadi, ovviamente, dobbiamo ottenere risultati del genere”

Pensavi di poter già correre in 12”3?
Sapevo che sarebbe andato tutto velocemente, ma non mi concentro molto sui numeri, così posso sperimentare le cose sul momento. Quando arriva, arriva. Mi sono concentrato semplicemente sull'esecuzione di ciò che faccio in allenamento, di ciò che ho imparato dal mio allenatore. Sapevo che se avessi eseguito correttamente, avrebbe potuto solo andare giù. A che punto? Non lo so. È la sorpresa di stasera (SABATO).

Prima della Roma hai parlato anche di tecnica, questo sabato sera sei stato impeccabile.
Era come un sogno lucido. Sentirsi in controllo di quello che faccio. È stato davvero incredibile. Mi fa apprezzare ancora di più questo momento. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *