Dani Sordo (Hyundai) in forma dopo lo shakedown del Rally del Portogallo



Disputati su 4,6 km, alcuni tratti dei quali si ripeteranno nella gara di sabato, lo shakedown del Rally del Portogallo si è concluso con una classifica serrata tra le nove vetture di testa schierate. Alla fine è stato un “ritornatore”, Dani Sordo, il più veloce in 2’51”2. Il 41enne spagnolo sarà schierato per la prima volta questa stagione al volante della Hyundai i20 N. Ha preceduto i suoi due compagni di squadra, Ott Tänak (2'51''7) e Thierry Neuville (2'52 '' '1), in questo tempo di prova.

Sébastien Ogier, vincitore in Croazia, ha conquistato il quarto posto con la sua Toyota (2'52''2), davanti al connazionale Adrien Fourmaux (2'52''3), ancora terzo nel campionato con la sua Ford Puma della M- Sport.

Venerdì mattina inizieranno cose molto serie

La mattinata non è stata priva di avventure poiché Neuville ha colpito un cane durante il suo primo sorpasso mentre Kalle Rovanperä, che sta prendendo parte al suo terzo rally della stagione, ha avuto un problema ibrido che lo ha privato di un po' di guida. Autore del miglior tempo al primo passaggio (2'52''7), non si è migliorato al secondo tentativo.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *