Dayot Upamecano sul suo futuro al Bayern Monaco: « Vedremo dopo gli Europei »



A margine dell'intervista che ci ha rilasciato sulla sua esperienza austro-tedescaDayot Upamecano ha ripensato al suo tortuoso anno finanziario 2023-2024 con il Bayern Monaco: “All’inizio della stagione le cose sono andate bene. Nella seconda parte è stato più complicato, con le mie due espulsioni (a febbraio, contro la Lazio in Champions League poi Bochum in Campionato). Successivamente non ho giocato più. Era una situazione complessa, ma non mi sono mai arreso, mi sono arreso. Ho continuato a lavorare per essere nuovamente convocato nella squadra francese”.

Rilanciato sul timore di non essere convocato per gli Europei, il difensore ha chiarito: “Non ne avevo paura, ma dovevo mantenermi in forma. Ho continuato a lavorare, ho grattato via i minuti. Ho analizzato cosa avrei potuto fare di sbagliato con le mie scatole. E ho continuato a lavorare. L'allenatore (Thomas Tuchel) ha fatto le sue scelte, dobbiamo accettarle. »

“Nessuna discussione” con Kompany

Dopo due anni al Bayern, l'Upa può prendere in considerazione l'idea di lasciare quest'estate? “Vedremo, vedremo. È uno dei club più grandi d’Europa. Non ho ancora discusso con i miei leader, sono totalmente concentrato sull’Euro. Successivamente, avremo una discussione. »La presenza di Vincent Kompany in panchina potrebbe avere un ruolo? “È un difensore che mi è piaciuto molto. Ma per il momento non ho avuto una discussione con lui. »

READ  La Spagna vince Euro 2024 battendo l'Inghilterra, storica quarta corona



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *