Decisivo nella scalata in Premier League, Jamie Vardy dovrebbe prolungare il suo contratto al Leicester



In questa stagione, mentre il Leicester giocava nella Championship (la seconda divisione inglese), uno dei cori più popolari tra i tifosi del club chiedeva che Jamie Vardy venisse prolungato… per 10 anni («  Altri 10 anni, altri 10 anni per Vardy! « ). Un modo per i tifosi di dichiarare il proprio amore per l'attaccante, che in questa stagione ha segnato 18 reti in Campionato, contribuendo così a per riportare i Foxes nell'élite.

Ma si trattava anche di esercitare pressioni amichevoli sulla dirigenza del club affinché Vardy, ingaggiato fino a giugno, potesse firmare un nuovo contratto.

Secondo le nostre informazioni, la loro richiesta è stata ascoltata. “ Ci sono discussioni in corso ed è molto probabile che Jamy firmi per un altro annoconfida uno dei suoi parenti. E poi tra un anno faremo il punto”. Un risultato non scontato nelle ultime settimane, vista l'età avanzata di Vardy (37 anni), ma anche e soprattutto perché il club versa da diversi anni in seri problemi finanziari.

Inoltre, Leicester potrebbe esserlo sanzionato con il ritiro dei punti all’inizio della prossima stagione per violazioni del fair play finanziario della Premier League, avvenute durante l’anno finanziario 2022-2023, mentre i Foxes giocavano ancora nella massima divisione inglese.

Ha segnato ogni 94 minuti in questa stagione

Ma, nonostante queste difficoltà e questi vincoli futuri, il Leicester difficilmente potrebbe non prolungare Vardy. Perché, anche se gioca meno (ha giocato da titolare solo 17 delle 45 partite dei Foxes in Championship), l'ex nazionale inglese (26 presenze, 7 gol) continua a segnare tanto: con un gol ogni 94 minuti, secondo Opta , mostra il suo miglior rapporto in campionato dal suo arrivo al club… nel 2012.

READ  Pep Guardiola prima di affrontare il Brighton: "La mia ammirazione per De Zerbi cresce ogni stagione"

Firmando Vardy con un nuovo contratto, Leicester conferma ulteriormente il suo status di leggenda assoluta dei Foxes, con i quali vinse la Premier League nel 2016 con sorpresa di tuttioltre a una FA Cup, un Community Shield (2021) e ora due campionati (2014 e 2024).

« Jamie non è cambiato, ogni tanto fa ancora feste, ha mantenuto gli stessi amici e qualche volta salta gli allenamenti »

Ma la cosa più affascinante della carriera di Vardy è che è andata avanti senza che lui rinunciasse ai suoi valori e al suo modo di operare, a volte lontano da un atleta di alto livello, lui che scoprì il calcio professionistico tardi, a 25 anni.

“Jamie non è cambiato, fa ancora feste ogni tanto, mantiene gli stessi amici e qualche volta salta gli allenamenti », continua il nostro interlocutore che aggiunge che il terzo capocannoniere della storia del Leicester in Championship (con 174 reti) presta comunque particolare attenzione al suo recupero: “Jamie ha installato una camera criogenica e una tenda ad ossigeno nella sua casa dove a volte rimane più di un'ora guardando una serie trasmessa su Netflix… Per il momento Jamie non fissa un limite di età per continuare a giocare perché è si sta riprendendo bene e si sente ancora in grado di giocare ad altissimo livello”.

READ  Il Monaco eliminato dal Fenerbahçe dopo la sconfitta (79-80) nella partita decisiva dei quarti di finale di Eurolega

Ora indossa la fascia al braccio

All'interno del club, si precisa che il suo attuale allenatore, l'italiano Enzo Maresca, ripone una fiducia cieca nel suo attaccante e accetta che si prepari diversamente dai suoi compagni. Segnaliamo anche che l'impressionante combattività che Vardy dimostra sempre in campo contagia spesso il resto della squadra, il che spiega perché ha riconquistato la fascia di capitano in questa stagione, quando è titolare.

Quanto ai tifosi, adorano questo giocatore, che è l'ultimo rappresentante, insieme a Marc Albrighton, della favolosa squadra incoronata nel 2016. E molti tifosi dei Foxes temevano che l'ultima partita della stagione in corso, che si giocherà sabato contro Blackburn al King Power Stadium, l'ultimo di Vardy con la maglia biancoblu. Un timore che dovrebbe essere fugato tra pochi giorni con l'annuncio della sua proroga.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *