Delphine Delrue e Thom Gicquel nella finale mista agli Europei



Delphine Delrue e Thom Gicquel tornano nella finale dei Campionati Europei di badminton in doppio misto. Medaglia d'argento nel 2022, i francesi tenteranno nuovamente la fortuna nella finale di sabato, in questa classifica che è una giornata avanti alle altre. I cinque volte campioni di Francia hanno vinto venerdì sera contro i danesi Mathias Thyrri e Amalie Magelund, al termine di un match di tre set che ha dato loro un po' di calore.

Hanno vinto il primo set ai supplementari, prima di lasciarsi scappare il secondo per poi dispiegarsi (22-20, 16-21, 21-13). La finale si preannuncia altrettanto difficile visto che affronteranno un'altra coppia danese, Mathias Christiansen e Alexandra Boje, testa di serie numero 1 del torneo. I Blues conducono 3-1 nei loro confronti. “Dovrai essere molto concentrato sui primi tre tiri, avverte Gicquel. L’attacco sarà fondamentale. »

Toma Junior Popov, per la finale e per le Olimpiadi

Per il resto, sabato la Francia sarà rappresentata in due semifinali. Nei quarti di finale del singolare maschile, Toma Junior Popov ha sconfitto facilmente l'azerbaigiano Ade Resky Dwicahyo (21-10, 21-13). Il giocatore di Fos-sur-Mer si ritrova sicuro di una medaglia di bronzo, come nel 2022, ma ovviamente vuole di più. La motivazione non riguarda solo la medaglia perché si ritrova ad una vittoria dalla qualificazione alle Olimpiadi.

Sereno come Tran e Lambert

L'altro incontro delle semifinali riguarderà il doppio femminile. Anne Tran e Margot Lambert (testa di serie n°2) hanno continuato tranquillamente il loro cammino battendo la coppia scozzese Torrance/Macpherson in due set (21-10, 21-10). In semifinale incontreranno gli olandesi Seinen/Jille (n°4), che hanno dominato nelle due partite del 2023.

Le altre cinque rappresentative francesi sono state eliminate questo venerdì durante i quarti di finale. Dopo la prestazione del giorno prima contro la danese Mia Blichfeldt (n°2), Rosy Pancasari è caduta in singolo contro la turca Neslihan Arin (21-15, 21-10), rimpiangendo di non aver adattato meglio la sua strategia.

Merklé ha sconvolto il numero 4 del mondo

Tra gli uomini, Alex Lanier ha pagato il ritardo contro il finlandese Joakim Oldorff (21-12, 21-19). “Ho fatto tanti errori, non è stata una bella giornata per me, ha riassunto il normanno, che ha sconfitto Christo Popov al primo turno. È un peccato non aver mostrato prima le cose che potevo fare. »

La frustrazione è ancora più grande per Arnaud Merklé che ha perso dopo aver spinto al limite fisico Anders Antonsen, il numero 4 del mondo danese (24-22, 27-25). “Ho lottato costantemente, ne sono super felicesi consola il giocatore del Mulhouse. Ma era più intelligente e maturo nel modo in cui gestiva la fine del set. » Stesso sapore di gioco in sospeso per Eloi Adam e Léo Rossi nel doppio contro gli inglesi Lane e Vendy (21-19, 21-18).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *