Difficile rimonta per Gabby Douglas all'American Classic



A poco più di una settimana dalla fine della sua stagione universitaria con l'Oregon State, Jade Carey ha vinto agevolmente sabato a Katy (Texas), durante l'American Classic, una delle fasi di qualificazione ai Campionati Nazionali degli STATI UNITI. Il campione olimpico del floor del 2021, che non si è qualificato per i Mondiali lo scorso anno, è stato solido con un totale di 55 punti. È davanti a Myli Lew (53,90 punti) e Marissa Neal (53,05 punti), ma bisogna scorrere la classifica per trovare l'attrazione del giorno.

Citeremo così i due attrezzi presentati dalla campionessa olimpica in carica, Sunisa Lee (21 anni): un salto appena corretto (13,25 punti) ma una bella trave nonostante un'uscita semplificata, accreditata del miglior punteggio (14,30 punti). Ci concentreremo soprattutto sul ritorno di Gabby Douglas, a quasi otto anni dalla sua ultima competizione ai Giochi di Rio del 2016, e che punta a qualificarsi per quelli di Parigi. Nel 2012, ha vinto per la prima volta l'oro olimpico a squadre ai Giochi di Londra, prima di diventare la prima afroamericana a essere incoronata campionessa olimpica in una competizione a tutto tondo. Ora, all'età di 28 anni, ha scelto di riprendere la sua carriera “per amore del (suo) sport”. Avrebbe dovuto partecipare per la prima volta alla Winter Cup a febbraio, ma ha rinunciato citando una recente contaminazione da Covid.

READ  Due concorrenti di punta investiti dall'auto di un direttore sportivo durante i Campionati francesi U19

Contenuti tecnici interessanti ma troppi errori

Questa volta Gabby Douglas non si è tirata indietro, ha offerto anche contenuti tecnici interessanti, ma ha commesso troppi errori per andare oltre il 10° posto con 50,65 punti. Fin dall'inizio cade a terra (11,45 punti). Ha recuperato con un classico doppio twist al volteggio, accreditato di 14 punti (ha fatto meglio solo Jade Carey con 14.20 punti). Ma, prima di completare il suo percorso sulla trave di equilibrio (13,35 punti), è caduta due volte anche sul suo esercizio caratteristico, le parallele asimmetriche (11,85 punti). Per Gabby Douglas, che si sta allenando nuovamente a Plano (Texas) con Anna e Valeri Liukin, la strada sembra ancora lunga. La prossima uscita è prevista per l'US Classic del 18 maggio a Hartford (Connecticut), dove farà il suo ritorno la star Simone Biles.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *