Dove finisce il Tour de France 2024?



Segnato dagli ultimi colpi di pedale dei corridori a Parigi dal 1905, l’arrivo del Tour de France non avverrà nella capitale nel 2024. Il motivo? L’organizzazione dei Giochi Olimpici, quasi in concomitanza, di cui la cerimonia di apertura è previsto sulla Senna e l’accoglienza degli spettatori lungo le banchine. Infatti, per la prima volta nella storia, a 121 anni dall’istituzione del concorso, l’arrivo avverrà in provincia.

Una cronometro da finire, traguardo a Nizza

Non sarà la resistenza dei corridori a essere messa alla prova in questa 21esima e ultima tappa del Tour, ma piuttosto la loro capacità di fornire un ultimo intenso sforzo. Per la prima volta dopo 35 anni, la Grande Boucle si concluderà con una cronometro individuale con partenza da Monaco, con arrivo previsto a Nizza (Alpi Marittime). Un percorso di 35 chilometri composto da due salite – La Turbie e il Col d’Eze -, prima di tagliare il traguardo a Place Masséna.

Dal 1905, l’arrivo del Tour è sempre stato previsto a Parigi, e anche sugli Champs-Elysées dal 1975. Nel 1903 e 1904, durante le prime due edizioni, la cittadina di Ville-d’Avray, nell’Hauts-de- La Senna, ha accolto con favore l’arrivo dei corridori.

READ  Shavonte Zellous resta ancora una stagione al Villeneuve-d'Ascq



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *